Pensioni d'oro, Di Maio: «Questa settimana proposta al Senato»

Sabato 7 Luglio 2018
5
«Questa settimana nella commissione Lavoro del Senato calendarizzeremo la proposta di legge sul taglio delle pensioni d'oro. Puntiamo a che l'ok a questo provvedimento arrivi prima dell'estate». Lo dice Luigi Di Maio nel corso dell'intervista a Maria Latella su Sky tg24. «Chi prende una pensione sopra i 4-5 mila euro netti e non ha versato i contributi» avrà un taglio dell'assegno «in proporzione ai contributi versati».

«Credo che in questa settimana alla Camera si aboliranno i vitalizi agli ex parlamentari, sarebbe strano che il Senato arrancasse su questo punto», aggiunge il ministro del Lavoro e vicepremier. 

«Stiamo lavorando su tutti i fronti: imprese, partite Iva, lavoratori, pensioni», dice poi il ministro dello Sviluppo, risponde alla domanda se sia vero che stia lavorando a un ampliamento della platea che può accedere al forfait per le partite Iva alzando il tetto a 80 mila euro.

«Noi siamo in un momento in cui l'atteggiamento dell'Italia cambia i tavoli sull'immigrazione ma questo è solo l'antipasto dei tavoli sull'economia. L'altro giorno ci siamo detti chiaramente che non vogliamo una legge di bilancio in cui l'Ue ci dice tutto quello non si può fare. Vogliamo un trattamento uguale agli altri con investimenti, riduzione della povertà e margini di bilancio», prosegue Di Maio.

«Il declassamento dell'Italia pare ci sia stato pure con governi che hanno praticato l'austerithy. L'impennata del debito pubblico c'è stata pur praticando l'austerità e allora questo vuol dire che la ricetta è sbagliata. Voglio dire a tutto questo mondo: noi vogliamo ridurre il debito pubblico ma dobbiamo avere margini per investimenti, riduzione della povertà e fisco», dice ancora il vice premier.



  Ultimo aggiornamento: 21:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA