Boeri: «Con fasce diverse rischio meno visite fiscali»

Boeri: «Con fasce diverse rischio meno visite fiscali»
1 Minuto di Lettura
Martedì 2 Gennaio 2018, 19:30

Non uniformare le fasce potrebbe «far diminuire le visite fiscali nella P.A». Così il presidente Inps Tito Boeri all'Ansa. «La mancata armonizzazione - spiega - rende più difficile realizzare quelle economie di scala che sono alla base della scelta del polo unico. Se ci sono due dipendenti malati, uno pubblico e uno privato in una piccola località, per ridurre i costi unitari dei controlli si potrà essere costretti a rinunciare a visitare sia l'uno che l'altro».

Per Boeri, anche la procedura per il cambio d'indirizzo di reperibilità, da comunicare all'amministrazione che a sua volta lo dovrà segnalare all'Inps «rischia di creare inefficienze, perché se la comunicazione non arriva tempestivamente all'Inps potrebbe partire una visita inutile. Meglio sarebbe stato procedere alla comunicazione diretta all'Inps». In ogni caso, sottolinea, «l'Inps applicherà quel che il governo decide».

© RIPRODUZIONE RISERVATA