Alessandro Benetton nel business dell'imballaggio per l'ortofrutta con Carton Pack

Martedì 3 Luglio 2018
Alessandro Benetton
Il gruppo 21 investimenti, fondato e guidato da Alessandro Benetton, attraverso il proprio fondo «21 Investimenti III» ha acquisito la maggioranza di Carton Pack, uno dei principali operatori italiani attivi nella progettazione, produzione e commercializzazione di imballaggi per il settore alimentare, con particolare specializzazione nel segmento della frutta e verdura.
Carton Pack, fondata nel 1970 dalla famiglia Leone e con sede produttiva a Rutigliano (Bari), grazie al proprio know-how tecnico, l'ampio portafoglio prodotti e la capacità di offrire soluzioni altamente personalizzate ai propri clienti, è leader italiano nel proprio mercato di riferimento. Il fatturato nel 2017  è stato di circa 80 milioni di euro, di cui già quasi il 30% sui mercati esteri. Il management team, guidato dai fratelli Gianni e Giuseppe Leone,  rimarrà alla guida della società anche dopo l'ingresso di 21 Investimenti. ,
Il progetto di sviluppo di Carton Pack, con il supporto di 21 Investimenti, prevede il rafforzamento della propria posizione di mercato in Italia e nelle geografie estere già attualmente presidiate, nonché l'ingresso in nuovi mercati caratterizzati da interessanti prospettive di crescita organica. .  «Siamo orgogliosi di annunciare l'investimento del fondo 21 Investimenti III in Carton Pack, leader italiano nel settore del packaging ortofrutticolo. Dopo essere entrati in Farnese Group nel 2013 e poi in SIFI nel 2015, con questo investimento 21 Investimenti dimostra di continuare a credere nel Sud e ad investire in eccellenze italiane con forte potenzialità di crescita» ha dichiarato Alessandro Benetton.  A loro volta Gianni e Giuseppe Leone hanno detto di essere «entusiasti di aprire la società ad un partner strategico per la crescita come 21 Investimenti. Comincia un nuovo importante percorso di sviluppo che porterà Carton Pack a traguardi sempre più ambiziosi».

  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Giovani gamer isolati in casa. E intanto la pasta scuoce

di Raffaella Troili