Carolina Benvenga, star della tv dei ragazzi e influencer: «Ecco il mio Favoloso Natale»

Carolina Benvenga, star della tv dei ragazzi e influencer: «Ecco il mio Favoloso Natale»
di Valentina Venturi
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 22 Dicembre 2021, 12:03 - Ultimo aggiornamento: 23 Dicembre, 16:22

Mary Poppins 2.0 è bionda, al posto del cappellino indossa un romantico cerchietto e al suo fianco ha sempre il fedele Topo Tip.

La Mary Poppins del terzo millennio si chiama Carolina Victoria Benvenga, star della tv dei ragazzi e influencer che in poco più di due anni con il suo canale Youtube ha raggiunto quasi 500 milioni di visualizzazioni e 490 mila iscritti.

In cosa consistono le sue coreografie di baby dance?

«Sono un modo diverso per giocare con i bambini, che così imparano la coordinazione, a cantare, a divertirsi e a condividere momenti con la famiglia. Il loro mondo è molto delicato e va tutelato; ho la responsabilità di contribuire nella loro formazione e la prendo molto seriamente».

Da dove viene Carolina Benvenga?

«Sono romana di San Basilio e il 10 gennaio compio 32 anni. Ho iniziato a otto anni recitando nel film Tickets, una coproduzione internazionale diretta da Ermanno Olmi, Abbas Kiarostami e Ken Loach. Da lì non mi sono mai più fermata tra miniserie tv su Canale 5 Io e mamma con Amanda e Stefania Sandrelli o su Rai2 Nebbie e delitti 2 con Luca Barbareschi».

Arriva al successo con la serie tv “I liceali”. E cambia mestiere.

«Pensavo fossi destinata a fare l’attrice, invece a 21 anni capisco che voglio mettermi alla prova, mostrarmi per quella che sono e non come Carolina che interpreta un personaggio. Volevo interagire con il mio pubblico».

Lascia Roma per Torino.

«Avevo iniziato l’Università di Tor Vergata quando arriva la proposta di La posta di Yoyo. Accetto e vado a vivere a Torino. Sono lì da quasi 10 anni: Rai Ragazzi e la conduzione in diretta mi hanno cambiato la vita».

Cosa contiene “Un Natale favoloso”?

«Il disco e un libro con i testi delle undici canzoni, illustrazioni create dallo Studio Bozzetto e una favola di Natale scritta da me; per questo lo chiamo disco+libro. I bambini lo stanno apprezzando e si divertono con i genitori. È una cosa che mi fa volare, sono davvero felice».

Un programma televisivo, un canale YouTube, un film e ora un disco+libro per la famiglia. Carolina Benvenga è un marchio?

«Il progetto di Natale l’ho curato personalmente. Sono la direttrice creativa e supervisiono tutto: dai colori alle parole, dalle immagini al formato, fino al montaggio. È il mio piccolo bimbo. Tante delle canzoni che propongo le scrivo insieme al mio team. Al pubblico arriva la punta dell’iceberg di un lavoro gigantesco e che seguo insieme a Sony Music».

Come si vede tra vent’anni?

«Con grande sacrificio ma c’è sempre spazio per l’amore. Il mio percorso subirà dei cambiamenti e per questo sto lavorando per proseguire in questo mondo ma da dietro le quinte. Mi vedo nello stesso ambito professionale, magari anche con dei figli miei».

Riesce a conciliare lavoro e vita privata?

«Con grande sacrificio ma c’è sempre spazio per l’amore».

© RIPRODUZIONE RISERVATA