Le donne sui muri della streetartist Tamara Djurovic, in arte #Hyuro, scomparsa a Valencia

Lunedì 23 Novembre 2020 di Valentina Venturi
Tamara Djurovic in arte #Hyuro (foto dal profilo Instagram)

La streetartist Tamara Djurovic in arte #Hyuro, scomparsa a 42 anni a Valencia, qualche giorno fa, ha riempito i muri delle città di donne, donne minute e potenti, al punto da farle uscire dal quadro. Eppure non erano eroine, ma donne col grembiule e il mestolo in mano, che tirano fili o cucivano.

 

In ogni suo murales emergeva la "forza innata delle donne" e le lotte quotidiane che affrontano, insieme a quelle che hanno combattuto per i diritti politici o di genere. Nell'ultimo decennio aveva realizzato progetti in Argentina, Brasile, America, Marocco, Tunisia e Messico. Dopo un anno di lotta contro una "malattia" sconosciuta, Tamara è morta a casa sua «con la sua musica, in pace e tranquillità, accompagnata dai suoi figli e dai suoi cari», si legge sul sito di Euro Weekly News.

© RIPRODUZIONE RISERVATA