REPUBBLICA

La chiusura della stazione Repubblica

Martedì 11 Dicembre 2018
Gentile redazione, desidero manifestare il mio (e credo di moltissimi altri viaggiatori) disappunto per il protrarsi, oltre i limiti della decenza, della chiusura da circa due mesi della stazione Repubblica metro A. 

Dall'incidente con i tifosi russi, l'intera stazione è sotto sequestro giudiziario. Mi chiedo se era proprio necessario chiudere tutto, o magari transennare solo la scala incriminata per effettuare gli scrupolosissimi rilievi, permettendo così l'utilizzo delle altre vie di accesso e di uscita. 

Ricordo che la centralissima M Repubblica è un nodo di grande importanza, usato ogni giorno da migliaia di persone, permettendo un facile accesso su via Nazionale dove passano molte linee bus, dirette in svariate zone. Ho già segnalato all'Atac il problema, ma tutto tace. 

Mi auguro che col vostro aiuto e l'adesione di altri cittadini si possa presto risolvere questo fastidioso problema. 

Cordialmente

Cesare Gaspare Lilli  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Autobus a Roma, le trovate degli utenti per sopravvivere ai disagi

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma