Civitavecchia, va in casa della ex moglie e la aggredisce: denunciato

Venerdì 8 Maggio 2020
Attimi di paura l'altra sera in un appartamento di via Benedetto Medici, nella zona a monte della città. Intorno alle 21 dalla stessa abitazione è partita una telefonata al 113, con la quale si chiedeva l'intervento della polizia perché l'ex marito della proprietaria dell'appartamento la stava seriamente minacciando. In realtà, secondo quanto avrebbero appurato gli agenti del Commissariato intervenuti, l'ex marito avrebbe anche dato alcuni schiaffi alla donna, tanto che uno dei due figli, entrambi minori, sarebbe intervenuto per difendere la madre dalla furia dell'uomo. I poliziotti sono poi riusciti, non senza fatica, a riportare l'uomo a più miti consigli, nonostante quest'ultimo probabilmente non fosse al momento lucidissimo.
Oltre alla polizia, sul posto è arrivata anche un'ambulanza del 118, dato che la donna ha avuto bisogno di essere medicata, ma soprattutto perché era in stato di choc dovuto al forte spavento. Tutti i componenti della famiglia sono poi stati portati negli uffici di viale della Vittoria, dove sono stati sentiti e dove hanno fornito ognuno la propria versione dei fatti. La donna ha sporto anche regolare denuncia nei confronti dell'ex marito. L'uomo, a quanto pare, si era recato a casa della ex per vedere i figli, dopo che per tutto il periodo della fase 1 dovuta all'emergenza Coronavirus, sembra non avesse potuto avere contatti con loro. Una visita, quella dell'altra sera, che però ora rischia di costargli cara.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani