Unindustria, anche Dionisi nella squadra del presidente Camilli

Cristiano Dionisi, designato come presidente dell'Area territoriale di Civitavecchia di Unindustria
di Andrea Benedetti Michelangeli
1 Minuto di Lettura
Martedì 15 Settembre 2020, 17:24

Approvazione quasi unanime del Consiglio generale per la squadra proposta dal presidente designato di Unindustria Lazio Angelo Camilli. Le nomine indicate dal nuovo numero uno dell'associazione degli industriali per il quadriennio 2020-2024 sono infatti passate con il 96 per cento dei voti a favore.
Per quanto riguarda l'Area comprensoriale di Civitavecchia, importante distretto industriale del Lazio, Camilli ha indicato come presidente Cristiano Dionisi, dirigente della Sicoi Sas. Dionisi, che succede a Stefano Cenci, ha un nome e un volto molto conosciuti in tutto il territorio, visto che fino al giugno scorso, per nove anni, è stato assessore alla Cultura del Comune di Tolfa e ha legato la sua attività amministrativa al fianco del sindaco Luigi Landi soprattutto alla crescita esponenziale di TolfArte e di numerosi altri eventi culturali della cittadina collinare.
Molto attivo anche nella promozione dell'intera area dell'Etruria meridionale, Dionisi, 37 anni, è un profondo conoscitore della realtà industriale di Civitavecchia e del suo comprensorio nonché sulle sue potenzialità in questo settore.
Il 30 settembre Camilli e la sua squadra saranno votati dall'assemblea di Unindustria Lazio e subito dopo saranno operativi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA