CORONAVIRUS

Slitta la riapartura dei mercati settimanali di Santa Marinella e Santa Severa

Venerdì 29 Maggio 2020 di monica martini
Il mercato settimanale a Santa Marinella
Rinviata ancora la riapertura dei mercati settimanaali di Santa Marinella e Santa Severa che era stata annunciata per  il  4 giugno. 
Delusione per  molti abitanti e  villeggianti che dovranno attendere  ancora per poter tornare finalmente a fare acquisti  nei due appuntamenti  settimanali del lunedi mattina a Santa Severa  e del giovedì a Santa Marinella. Gli ambulanti  potranno riprendere ad allestire  i loro banchi nelle due cittadine balneari solo dall'11 giugno. Lo ha deciso ieri il sindaco di Santa Marinella Pietro Tidei, il quale ha emanato una nuova ordinanza.
Il tanto atteso ritorno delle bancarelle di vestiti, casalinghi, frutta e verdura fresche, pesce, scarpe e tanto altro ancora, prese d'assalto sopratutto durante il periodo estivo, non sembra dettato stavolta dall'esigenza di limitare i contagi da Covid 19, quanto, piuttosto, dalla mancanza dell'idonea cartellonistica necessaria anche per delineare le vie d'accesso e i camminamenti obbligati tra le due file di espositori e garantire il distanziamento fisico.
Intanto a Santa Marinella già si  registrano le prime polemiche  per la decisione della giunta di  riunire i due mercati rionali, allestendone uno unico in  via Giulio Cesare in zona Pirgus, eliminando quello di piazza Trieste nel centro storico. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani