Civitavecchia, minore a bordo di motorino rubato: scatta la denuncia

Martedì 7 Luglio 2020 di Andrea Benedetti Michelamngeli
La denuncia fatta dalla polizia
Viaggiava su un ciclomotore Aprilia Scarabeo rubato a La Spezia, senza targa e senza blocco accensione. Per sua sfortuna ha incrociato la Polizia che lo ha fermato e poi lo ha denunciato.
Protagonista della vicenda, un 17enne di Civitavecchia, che era a bordo del motorino insieme a un amico, anche lui minore. Durante i controlli del venerdì notte, gli agenti hanno scorto i due in sella al ciclomotore, che era senza targa. A quel punto si sono insospettiti e li hanno fermati. Nel corso della verifica, è emerso che oltre alla targa, il mezzo era privo anche del blocco accensione, quindi di chiara provenienza furtiva. Il giovane alla guida non ha saputo dare spiegazioni ai poliziotti, che a quel punto hann controllato il numero di telaio, dal quale è risultato che il furto del motorino era stato denunciato addirittura nel 2007 a La Spezia.
I due ragazzi sono stati trovati anche in possesso di 1,5 grammi di marijuana e di 0,2 di hashish. Prima di essere riconsegnati ai genitori, sono stati segnalati al Prefetto come assuntori di stupefacenti, mentre il 17enne alla guida del ciclomotore è stato denunciato per ricettazione.  © RIPRODUZIONE RISERVATA