Nascosto in un Tir al porto di Civitavecchia, 30enne curdo trovato dalla polizia di frontiera

Mercoledì 11 Dicembre 2019 di Alessio Vallerga
Nascosto in un camion bulgaro proveniente dalla Grecia. Così ha viaggiato per migliaia di chilometri un cittadino curdo di nazionalità irachena di circa 30 anni intercettato dalla polizia di frontiera di Civitavecchia.

L’uomo è sceso dal Tir e poi è stato preso in consegna dagli agenti diretti dalla dottoressa Lorenza Ripamonti. In buono stato di salute, probabilmente è salito sul Tir quando il mezzo ha fatto sosta in uno scalo greco, proseguendo il viaggio verso Civitavecchia. Forse la sua meta era la Spagna ma evidentemente non ce l'ha fatta a proseguire.

Il curdo per il momento non ha avanzato richiesta di asilo politico ed è stato preso in consegna dagli uffici dell’Immigrazione. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sui bus e la metro di Roma le voci parlano strano: fermate “Gnogno” e “Megabyte 1”

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma