La Msc è Grandiosa: l'ammiraglia da crociere del gruppo
Aponte fa scalo domenicale a Civitavecchia

Domenica 24 Novembre 2019 di Alessio Vallerga
La nave da crociera Msc Grandiosa a Civitavecchia

La Msc Grandiosa arriva a Civitavecchia per la stagione invernale. L'ammiraglia della flotta crocieristica della compagnia di Aponte oggi è atraccata nello scalo per presentarsi e mostrare le sue peculiarità. Come specificano dalla stessa compagnia, la "Msc Grandios è una nave tra le più avanzate al mondo dal punto di vista ambientale, che farà tappa nello scalo laziale ogni settimana, per le crociere nel Mediterraneo Occidentale".
Fresca di varo, la Grandiosa "consentirà alla compagnia di compiere un ulteriore passo in avanti nel percorso che la porterà a diventare un’azienda a emissioni zero. Tra le tappe più significative, in questa direzione, vi è la decisione di diventare dal primo gennaio 2020 una compagnia totalmente “carbon neutral”, ossia a impatto zero di CO2, compensando tutte le emissioni di anidride carbonica generate dalla flotta attraverso progetti per l’ambiente di alta qualità basati sull’utilizzo dei Blue Carbon Credits".
Al Maiden Call presente il top management di MSC Crociere, ovvero il presidente di Marinvest Franco Ronzi e il Country Manager Leonardo Massa, oltre alle istituzioni locali, militari e portuali, tra cui il sindaco di Civitavecchia Ernesto Tedesco, il vicesindaco di Tarquinia Luigi Serafini, il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale Francesco Maria Di Majo.
“Oggi è un giorno importante per il nostro porto e per lo sviluppo dello scalo crocieristico di Civitavecchia - ha dichiarato il Presidente dell’Adsp Francesco Maria Di Majo – Sono stati annunciati 117 scali all’anno per la compagnia con un trend in continuo aumento, un dato che certamente premia anche la presenza di servizi tecnico nautici d’eccellenza così come ottimi servizi a terra per i passeggeri e gli equipaggi. A Civitavecchia giungono complessivamente ogni anno 2,7 milioni di passeggeri ed è anche grazie alla cooperazione tra diversi enti pubblici locali che questo, non solo è possibile, ma consente di generare indotto per l’economia locale e con esso un importante sviluppo del territorio. Infine un plauso per le politiche carbon free annunciate oggi dalla compagnia, auspichiamo di poter collaborare con MSC Crociere per continuare ad abbassare ulteriormente le emissioni nell’aria e contribuire in futuro a realizzare insieme opere di compensazione anche all’interno del porto attraverso il meccanismo virtuoso dei Carbon Credit”.
“A distanza di dieci giorni torniamo a Civitavecchia per presentare la nostra nuova ammiraglia, questa è una testimonianza tangibile dell’impegno della nostra compagnia per rafforzare il rapporto con questa città e con il suo hinterland”, ha sottolineato Leonardo Massa.
Ogni domenica la nave toccherà lo scalo di Civitavecchia per compiere suggestive crociere settimanali nel Mediterraneo Occidentale con un itinerario in partenza da Genova per poi raggiungere, Palermo, Malta, Barcellona e Marsiglia durante tutta la stagione invernale, mentre nella stagione estiva toccherà Napoli, Messina, Malta, Barcellona e Marsiglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA