Civitavecchia, fugge al posto di blocco dei carabinieri con oltre 80 grammi di "fumo": arrestato

Lunedì 6 Luglio 2020 di Stefano Pettinari
L'operazione eseguita dai carabinieri
Non si ferma al posto di blocco dei carabinieri. Lo inseguono, lo acciuffano e lo trovano con oltre 80 grammi tra hashish e marijuana. E accaduto nelle ultime ore, nel corso di alcuni servizi antidroga messi in campo dai Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia. A finire in manette un 35enne, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
I Carabinieri, durante un posto di controllo sulla statale Aurelia, hanno intercettato l’autovettura con a bordo una persona, che alla vista dei militari si è data alla fuga. I militari dell’Arma si sono lanciati al suo inseguimento e lo hanno bloccato poco dopo. Sottoposto a perquisizione sia personale che del veicolo, l’uomo è stato trovato in possesso di un involucro contenente 75 grammi di marijuana e 6 di hashish.
I militari hanno poi esteso la perquisizione all’abitazione dell’uomo dove hanno rinvenuto un bilancino di precisione 3120 euro in contanti, somma ritenuta derivante dall’attività di spaccio. Il tutto è stato sottoposto a sequestro.
Al termine degli accertamenti l’uomo è stato arrestato e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria gli sono stati concessi gli arresti domiciliari.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA