Civitavecchia, primo atto del rimpasto in giunta: entrano Roscioni e Galizia

Sabato 13 Giugno 2020 di Andrea Benedetti Michelamngeli
Leonardo Roscioni, Lega, uno dei due nuovi assessori, l'altra è Simona Galizia

Se ne parlava da mesi, ora è ufficiale. Il sindaco Ernesto Tedesco ieri sera ha ufficializzato il primo tempo del rimpasto in giunta. Entrano Leonardo Roscioni della Lega, che si occuperà di Urbanistica, Edilizia pubblica e privata, Attività produttive, Patrimonio, Demanio e Decoro urbano e Simona Galizia di Fratelli d'Italia, alla quale vanno Cultura e Pubblica istruzione.
A lasciare il posto alle new entry, Roberto D'Ottavio, ormai ex assessore ai Lavori pubblici comunque destinato a entrare nella giunta di centrodestra di Ciampino e Claudia Pescatori, la leghista che nonostante l'appoggio di tanti commercianti (una delle sue deleghe), ha pagato la guerra intestina nel Carroccio, essendo la compagna dell'ex corrodinatore locale Enrico Zappacosta, ora caduto in disgrazia, politicamente parlando.
Rimpasto in due tempi, si diceva. Dopo l'approvazione del Bilancio, infatti, dovrebbe salutare anche un'altra leghista, l'assessore alle finanze Emanuela Di Paolo. Al suo posto un'altra quota rosa, ma di Forza Italia. Il suo nome, al momento, è ancora top secret.

Ultimo aggiornamento: 14 Giugno, 10:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA