CORONAVIRUS

Civitavecchia, un altro decesso e tre positivi nella Rsa focolaio

Domenica 10 Maggio 2020 di Giulia Amato
La Rsa Bellosguardo ancora presidiata (Foto Giobbi)

La Rsa focolaio Bellosguardo di Civitavecchia continua a causare vittime e contagiati al Coronavirus. All'ospedale Vannini di Roma è deceduta un'altra ospite dell struttura di Boccelle. Si tratta di donna di 96 anni, morta appunto nell'ospedale capitolino dove era stata ricoverata.
La Rsa, peraltro, continua ad alzare il numero dei positivi al Covid. Tre quelli registrati oggi dal bollettino regionale, a dimostrazione che il cluster è tuttora attivo. A preoccupare è soprattutto il fatto che dopo che è esploso il contagio nell'ultima settimana di aprile e Bellosguardo è stata sottoposta a cordone sanitario dal Prefetto, si sono verificati altri 12 casi di positività al virus: 9 pazienti e 3 operatori sanitari. Insomma,  l'istituto deve restare ancora isolato finchè il Covid non sarà stato sconfitto.
Sempre dal bollettino regionale, si registrano invece altre due guarigioni, entrambe di residenti a Civitavecchia. 
Da domani, intanto, comincerà la campagna di sieroprevalenza su base volontaria degli operatori sanitari promossa dalla Regione e che verrà eseguita dalla Asl Roma 4. 

Ultimo aggiornamento: 16:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA