immagine Cristiano Ronaldo vende la villa di Manchester, costa 3,5 milioni di euro
  • di Giacomo Perra
  • Mercoledì 2 Gennaio 2019, 14:28

Cristiano Ronaldo vende la villa di Manchester, costa 3,5 milioni di euro

Manchester è sempre più soltanto un dolce ricordo per Cristiano Ronaldo. Dopo aver lasciato la Gran Bretagna quasi dieci anni fa per trasferirsi a Madrid e indossare la maglia del Real, il calciatore portoghese sta infatti (ri)tentando di cedere la villa acquistata nella cittadina inglese ai tempi della sua militanza nello United. Per lasciarla, come riportato dal Daily Mail, l’asso lusitano chiede 3,5 milioni di euro, una cifra neanche tanto alta per una (splendida) dimora dotata di cinque camere da letto, di una piscina, di una vasca idromassaggio con bagno di vapore, di una palestra, di un cinema e di una sala giochi.
 

 

 
Comprata da CR7 nel 2006, la lussuosa abitazione era stata messa sul mercato per la prima volta dal cinque volte Pallone d’oro nel 2009, l’anno del suo passaggio dai Red Devils ai Blancos madrileni. Più avanti, poi, l’immobile venne dato in affitto all’attuale difensore del Manchester Luke Shaw, che per poterci risiedere pagava un lauto canone da 7.500 euro al mese.
 
Scaduto e non rinnovato l’accordo con il terzino dello United, ora l’immobile è di nuovo in vendita, anche perché, dopo il suo approdo alla Juventus, è difficile, per non dire impossibile, che nell’immediato futuro Ronaldo torni a giocare (e quindi) a vivere stabilmente in Inghilterra. A Torino, dove, come da contratto, dovrebbe rimanere fino al 2022, CR7 si è ambientato molto bene e ha trovato alloggio in una favolosa villa vicina al centro. Immersa nel verde e munita di una fantastica vista, la proprietà consta di due strutture abitative e dispone, tra gli altri vani, di una palestra, di una piscina e di numerosissime stanze da letto.

  • Approfondimenti
  • Annunci correlati

IlMessaggeroCasa.it