immagine Tende a rullo: tutti i consigli per sceglierle
  • Sabato 26 Maggio 2018, 00:55

Tende a rullo: tutti i consigli per sceglierle

Scegliere le tende per la propria casa è un’operazione che richiede massima attenzione ma soprattutto, grande conoscenza del valore aggiunto che queste potranno dare al proprio ambiente casalingo. È importante quindi, saper scegliere il miglior accorgimento che apporti un miglioramento all’estetica della casa ma soprattutto, funzionalità per quanto riguarda l’utilizzo quotidiano. Scopriamo insieme quali sono le caratteristiche le tende dovranno avere, concentrandoci anche sugli aspetti più importanti delle tende a rullo.

Le tende: caratteristiche fondamentali
Anche se ancora oggi si ritiene che la tenda sia da considerare solo come un mero accessorio casalingo di cui si potrebbe fare benissimo a meno, è bene sapere che queste, oltre a maggiorare il valore estetico del proprio ambiente casalingo, trasformandolo, possono diventare utili anche per conseguire un risparmio energetico. Vediamo come.

Come scegliere la migliore tenda da interno per la propria casa
In primo luogo, quando si sceglie una tenda, bisogna sapere prima di tutto che tipo di superficie questa andrà a coprire e quanta luce solare si vuole per quell’ambiente. È importante considerare che in una stanza dove si desidera un buon livello di privacy, bisognerà scegliere delle tende che non facciano intravedere ciò che accade all’interno. Per questo si andrà a stabilire quanta luce dovrà passare e prendere una decisione circa la necessità di questi accessori o meglio, complementi d’arredo. Si andrà quindi a valutare se andranno acquistate in tessuto pesante, oppure sarà più giusto optare per delle tende tecniche, oscuranti e filtranti, come le tende a rullo.
È importante sapere che anche la stagione e i suoi cambi, servono a valutare la tenda giusta per la propria casa. Una tenda perfetta dovrà essere in grado di conservare il calore che passa dai vetri durante l’inverno ma, durante l’estate dovrà permettere il passaggio d’aria. Per questo è possibile valutare tende pesanti per l’inverno e leggere per i mesi più caldi. Oppure, qualora una finestra sia eccessivamente esposta al sole, tende poco trasparenti di tessuto leggero per l’inverno e qualcosa che sia di colorato e fresco per l’estate.
Come abbiamo accennato, le tende permettono delle migliorie in fatto di isolamento termico dell’abitazione. Queste riducono il surriscaldamento degli ambienti e quindi, non vi è eccessiva necessità di doverli raffreddare con condizionatori d’aria o altri rimedi artificiali. In questo caso sarà possibile anche apportare un risparmio sulla bolletta elettrica, facendo una scelta ecologica e riducendo così, anche le emissioni di gas Co2.

Tende a rullo: caratteristiche e vantaggi
Vi sono anche alcuni tipi particolari di tende che, se posizionate internamente ad un certo edificio, possono anche apportare un risparmio in termini energetici. È possibile infatti, che le tende a rullo, ad esempio, se installate secondo particolari canoni, rispettando anche i criteri previsti dalla legge per l’oscuramento, sono soggetti a detrazione fiscale del 50%. Vediamo perché scegliere le tende a rullo.
Le tende a rullo hanno delle caratteristiche oscuranti particolari e possiedono un avvolgimento verticale su rullo automatico o verticale. Questo tipo di schermatura nasce come protezione esterna contro i raggi solari intensi che, durante la stagione estiva, possono creare surriscaldamento negli ambienti casalinghi.
Poiché si tratta di un meccanismo comodo di apertura e chiusura, è stato possibile anche richiedere la progettazione di tende per interni che abbiano lo stesso sistema. Le tende a rullo, come possiamo vedere,hanno la versatilità come loro caratteristica principale. Il rullo potrà essere poso sia a soffitto che a parete e si può azionare il meccanismo con diversi supporti a scelta del cliente. Avremo la molla, il motore, la maniglia o una cordicella.
Tutte le tende di questo tipo presentano una lamella in alluminio. Questa viene inserita alla base del tendaggio per permettere l’estensione al massimo ma soprattutto la tensione del tessuto dall’alto verso il basso. Inoltre, grazie a questo accorgimento le operazioni di avvolgimento sono rapide e senza intoppi.
Le tende a rullo sono dei complementi d’arredo in grado di dare una grande personalità all’ambiente, assolvendo ad una pratica funzione riguardante l’oscuramento della luce solare che proviene dall'esterno e che potrà essere intensa.

Modelli di tende a rullo
Per scegliere la tenda a rullo più adatta alle proprie esigenze è importante sapere che queste si adattano ad ambienti che posseggano determinate caratteristiche: vi dovranno essere punti luce molto grandi, come finestre, vetrate, balconi. Solo così potranno esprimere al meglio tutta la loro bellezza derivante dalla semplicità.
Le tende a rullo potranno essere realizzate con tessuti leggeri, in grado di filtrare i raggi ultravioletti anche quando queste sono chiuse. Si consigliano colori tenui, chiari. Mentre, se si scelgono tessuti pesanti, la caratteristica oscurante sarà predominante.
Vi sono anche diverse tipologie di tende, che seguono il principio del rullo, ma possono essere diverse nell’estetica. Abbiamo ad esempio, le tende a doppio rullo di tessuto resistente. Il doppio rullo serve per l’avvolgimento e viene montata direttamente sull’infisso, evitando così, fastidiosi buchi sulla parete. Tutte le tende a rullo sono curate al meglio nei dettagli. Hanno una meccanica robusta che garantisce una durata prolungata nel corso del tempo, i tessuti sono innovativi ma soprattutto resistenti, assolvono alla funzione oscurante e sono in grado di garantire eleganza all’ambiente dove vengono montate.
 
Vi sono anche tende manuali che utilizzano la tecnologia a rullo. Oltre a quelle automatizzate, queste sono tradizionali e i meccanismi sono il bastone, la cordicella o la catena. Pur essendo più semplici da utilizzare, bisogna maneggiarli in modo accurato poiché se questi si rompono, la tenda si blocca.
Le tende automatizzate invece, sfruttano, per l’apertura e la chiusura, un motore. Sarà dato in dotazione alla tenda un telecomando che potrà permettere l’azionamento di tutte le tende o di una soltanto. Utilizzando gli ultimi ritrovati della tecnologia, sarà possibile gestire le tende anche da un’app.

Tende a rullo e incentivi fiscali, quando sarà possibile usufruirne
Anche quando si sceglie di installare una tenda per interno, è possibile usufruire del bonus IRPEF o IRES del 50% a patto che rientrino nella categoria di schermatura solare. L’agevolazione è prevista per tutto il 2018, fino al 31 dicembre. Il valore massimo da portare in detrazione, sarà di sessantamila euro. Si può richiedere la detrazione per tende esterne o interne, chiusure oscuranti, schermature solari e dispositivi integrati nelle vetrate che proteggano dai raggi del sole. Sarà possibile portare in detrazione anche tutti i costi relativi alle procedure di installazione, ma anche la sostituzione di ciò che preesisteva prima dell’intervento.
Per la sostituzione di tende e oscuranti, non è richiesta necessariamente la sostituzione degli infissi già esistenti, per poter accedere al bonus fiscale del 50%.
Per poter richiedere la detrazione fiscale, è necessario che vi siano caratteristiche specifiche che il ministero descrive nel decreto legislativo 311 del 2006 e sono: tende per lucernari, tende per serre, tende da sole, tende a bracci e per facciata anche a rullo, tende a veranda, cappottine, tende a pergola, schermature solari mobili, veneziane esterne ed integrate, tapparelle, tende per interno, frangisole, chiusure oscuranti, persiane, scuri.
Questi accorgimenti però, dovranno essere messi in prossimità di una superficie con vetro. Solo in questo modo si potranno filtrare al meglio i raggi solari. La schermatura dovrà essere mobile, chiudendosi e aprendosi a seconda del bisogno di luce e calore. Le tende a rullo sono ben avviate per questo tipo di necessità, per cui valutarne l’installazione, oltre che conveniente dal punto di vista estetico, lo diventa anche dal punto di vista economico ed energetico.

Come ottenere la detrazione fiscale per le tende a rullo da interni
L’Ecobonus 2018 riguarda le detrazioni IRES o IRPEF, rispettivamente rivolte alle società o alle persone fisiche. Queste vengono fatte sulle spese sostenute ma anche indicate nella dichiarazione dei redditi. In questo caso sarà possibile ottenere per dieci anni, una rata annuale di pari importo per tutta la durata del rimborso.
Per poter accedere alle detrazioni fiscali previste dallo Stato Italiano con l’Ecobonus, è necessario inoltrare all’Agenzia Nazionale Efficienza Energetica (ENEA) attraverso il suo portale, la documentazione richiesta. Questa deve essere spedita entro novanta giorni dall’ultimazione dei lavori. Poiché si tratta di una procedura dove sarà la precisione il suo tratto principale, si potrà scegliere di demandare ad un addetto ai lavori (commercialista) la compilazione della scheda da inviare all’ENEA, assicurandosi così, l’esito positivo dell’operazione.
Per poter ottenere la detrazione fiscale prevista per le schermature solari, nel nostro caso per l’installazione di tende a rullo, sarà necessario conservare tutte le fatture riguardanti le spese sostenute e le ricevute dei pagamenti eseguiti, a patto che siano tracciabili mediante bonifico postale o bancario. Nei pagamenti dovranno essere chiaramente indicati sia la causale del versamento che il codice fiscale del beneficiario della detrazione, ma anche la partita iva o il codice fiscale di chi abbia ricevuto il pagamento. Tutte le spese infine, dovranno essere indicate in sede di dichiarazione dei redditi.
Oltre questo, dovranno essere conservate tutte le schede tecniche relative ai prodotti installati che dovranno essere fornite dal venditore o dal produttore.
Ricordiamo ai fini amministrativi, che tutta la documentazione relativa alla pratica della detrazione fiscale, compresi bonifici e documentazione inviata all’ENEA,dovrà essere conservata per dieci anni, fino alla liquidazione dell’ultima rata annuale.
Anche quando si sceglie l'arredo interno per la propria casa, e quindi anche le tende, è sempre importante tenere a mente anche la finalità riguardante il risparmio energetico. Installare una tenda a rullo è conveniente perchè, oltre ad avere accesso a dei benefici economici, fare una scelta di questo tipo significa anche dare una nuova immagine alla propria casa, dando un'impronta contemporanea al proprio arredo. Perchè affidarsi a tende dal tessuto pesante, retrò, con calate, quando si può avere qualcosa di leggero e funzionale per la propria casa?

  • Annunci correlati

IlMessaggeroCasa.it