immagine Roma, venduta a 36 milioni la vecchia sede di Forza Italia in via dell'Umilità: diventerà un hotel extra-lusso
  • Martedì 16 Gennaio 2018, 12:07

Roma, venduta a 36 milioni la vecchia sede di Forza Italia in via dell'Umilità: diventerà un hotel extra-lusso

A due passi dalla Fontana di Trevi, le stanze in cui un tempo si discuteva di politica diventeranno un rifugio extralusso per turisti e vacanzieri. Addio alla vecchia sede nazionale di Forza Italia in via dell'Umiltà, nel cuore di Roma.

Antirion Sgr infatti ha completato l'acquisizione dell'immobile per un valore complessivo dell'investimento pari a 36 milioni di euro. L'operazione, si legge in una nota, è stata «perfezionata per conto del Comparto Hotel del Fondo Immobiliare Antirion Global, fondo comune di investimento alternativo multicomparto di tipo chiuso riservato, gestito da Antirion Sgr e sottoscritto integralmente da Fondazione Enpam (Ente di previdenza dei medici e degli odontoiatri). L'edificio «sarà oggetto di un importante intervento di riqualificazione che avrà, inoltre, lo scopo di trasformarlo in una struttura ricettiva di lusso (5 stelle) dotata di 30 camere, 18 appartamenti temporanei, un ristorante e di servizi correlati per la clientela corporate e turistica di fascia alta, con apertura prevista per la fine del 2019».

Ampia più di 6.500 metri quadri divisi su otto piani, di cui uno interrato, la  sede che ha ospitato la formazione "azzurra" del partito di Silvio Berlusconi (fu inaugurata il 15 dicembre 1993) era ormai chiusa da diversi anni, da quando cioè nel giugno del 2013 il partito trasferì il proprio quartiere generale a piazza San Lorenzo in Lucina, risparmiando sul contratto di locazione.


 

  • Annunci correlati

IlMessaggeroCasa.it