immagine Roma, a Palazzo Grazioli spunta un cartello
  • Mercoledì 21 Marzo 2018, 20:16

Roma, a Palazzo Grazioli spunta un cartello "affittasi"

Sorpresa a Palazzo Grazioli, residenza romana di Silvio Berlusconi: sull'ingresso secondario in piazza Grazioli è spuntato un piccolo cartello con la scritta 'Affittasi ufficio di rappresentanza, 450 mq'. L'avviso è sul lato opposto a quello dove c'è la famosa gatta in marmo sul cornicione (rinvenuta nel vicino, antico santuario romano dedicato alla dea Iside cui i felini erano sacri). Che Berlusconi abbia deciso di 'dismettere' gran parte dei locali a lui riservati e dati in locazione al primo piano del palazzo, insieme al 'parlamentinò dell'ammezzato? In passato più volte si è parlato di un ridimensionamento della 'magione' del Cav per spese eccessive. «No, è solo un appartamento di un altro piano messo in affitto», assicurano gli eredi della famiglia Grazioli.

Palazzo Grazioli è luogo amato e odiato (tutti ricordano il bidone di letame scaricato nel 2003 dai 'disobbedienti' davanti al portone principale il polverone sollevato per la fermata del bus 'soppressa' nel 2009 per motivi di sicurezza ma poi ripristinata). 

  • Annunci correlati

IlMessaggeroCasa.it