immagine Rendere la casa sicura con le grate: i consigli da seguire
  • Domenica 27 Gennaio 2019, 08:15

Rendere la casa sicura con le grate: i consigli da seguire


Le grate sono un elemento molto importante per proteggere la propria abitazioni da tentativi di intrusione da parte di terze persone. In commercio esistono modelli realizzati in diversi materiali, con strutture diverse e forme particolari che possono risultare anche ottime soluzioni di design.

Tipologia di grate in base ai materiali
In base ai materiali con le quali sono state realizzate è possibile suddividere le grate in tre grandi tipologie:
1. Grate in ferro battuto. Questo materiale si presenta particolarmente resistente e quindi rappresenta la soluzione migliore per realizzare una grata sicura contro i tentativi di effrazione. Il ferro battuto inoltre è particolarmente duttile per cui è possibile creare delle grate di diverse forme. Tra i vantaggi nel dotarsi di grate in ferro battuto si ha quello di una resistenza molto elevata alle aggressioni esterne per cui non richiedono particolari manutenzioni ma, nella maggior parte dei casi, sono create da maestri artigiani e hanno quindi un costo abbastanza elevato.
2. Grate in alluminio. Nel mercato esistono moltissime aziende che producono grate in alluminio che in genere vengono realizzate a livello industriale per cui hanno un costo di acquisto più basso rispetto a quelle in ferro battuto. Tra i vantaggi nel dotarsi di questa tipologia di inferriata si ha quello della leggerezza e della facile manutenzione del prodotto finito. Per fare in modo che la grata garantisca la massima sicurezza occorre però che la stessa sia dotata di determinate caratteristiche come profili brevettati, elementi anti taglio e leve di collegamento a croce in acciaio.
3. Grate in acciaio. Rispetto all'alluminio le grate in acciaio hanno un costo superiore poiché sono di qualità elevata, risultano più resistenti ai fenomeni atmosferici e si adattano bene in molteplici situazioni abitative. Non richiedono particolari manutenzioni poiché l'acciaio utilizzato è anti corrosione.

Tipologie di grate in base alla struttura
Per quello che riguarda la struttura è possibile distinguere le seguenti tipologie di grate:
1. Fisse. Sono quelle più sicure perché vengono fissate alla parete esterna per tutto il perimetro e non possono essere aperte nemmeno dall'interno. Questa tipologia di inferriata si presenta la soluzione ottimale per quelle finestre che non devono essere aperte con frequenza e nelle case isolate.
2. Apribili. Le grate apribile sono quelle per le quali è possibile eseguire un'apertura in uno dei due lati poiché hanno un telaio che funziona come una finestra comune. Sono meno sicure rispetto a quelle fisse ma permettono di ottenere un buon ricambio d'aria. Uno degli svantaggi di questi modelli è rappresentato dall'ingombro che si ha nel momento in cui la grata viene aperta.
3. A scorrimento o a scomparsa. Questi modelli hanno un telaio inserito all'interno della parete che accoglie tutta la struttura nel momento in cui questa viene aperta grazie all'utilizzo di un binario. Lo scrigno è murato e l'ingombro è ridotto al minimo. Le grate a scorrimento o a scomparsa sono progettate con una serratura per aumentare la sicurezza e ne esistono di due tipologie: a struttura fissa o a soffietto. Le prime scompaiono all'interno di uno scrigno senza subire alcun tipo di chiusura, le seconde invece prevedono un raggruppamento degli elementi.
Queste ultime due soluzioni, pur non essendo sicure come le grate fisse, sono l'unica scelta possibile nel caso in cui si ha bisogno di installare una grata in una porta finestra che prevede quindi l'accesso all'esterno.

Quale materiale scegliere per la propria grata
A seconda delle proprie necessità e del gusto personale è possibile scegliere grate in ferro battuto, in alluminio o in acciaio. Occorre ricordare, però, che per avere un effetto ottico elegante e raffinato, è bene optare per delle grate in ferro battuto poiché, grazie alle molteplici soluzioni di design, riescono a dare un tocco in più a tutto l'insieme.
Le forme che si possono realizzare con il ferro battuto sono tantissime e tutte altamente personalizzabili per cui sarà sufficiente portare un disegno a un artigiano professionista per ottenere la forma e l'aspetto più congeniale alla propria abitazione.
Chi non ha intenzione di spendere cifre considerevoli dovrebbe invece dirottare la propria scelta verso inferriate in alluminio o in acciaio che tuttavia, essendo più difficili da lavorare, non permettono di realizzare forme innovative e originali.

La classe di sicurezza delle grate
Ogni grata garantisce un certo livello di sicurezza ma ci sono alcuni modelli che hanno un valore maggiore rispetto ad altri.
Le grate anti-effrazione possono avere cinque livelli di sicurezza. Per avere un'inferriata sicura contro i tentativi di furto occorre scegliere una grata con un valore almeno pari o superiore a tre. Le grate fisse hanno una classe di sicurezza di cinque per cui si presentano la soluzione migliore per quelle abitazioni particolarmente a rischio intrusione.

I prezzi delle grate
I prezzi delle grate sono molto vari perché i modelli a disposizione sono molteplici. Gli elementi che incidono sul prezzo sono:
- Materiali utilizzati per la realizzazione delle grate. Come è stato detto prima le grate in ferro battuto presentano un costo maggiore;
- Componenti delle grate. Le grate apribili presentano una serratura e una chiave il cui costo va ad aumentare il prezzo finale;
- Classe di sicurezza. Più la classe è alta e maggiore sarà il prezzo;
- Lavorazione. nel costo deve essere compresa la lavorazione e la manod'opera da parte dell'artigiano.
Oltre a questi elementi, il preventivo stilato dall'artigiano deve essere comprensivo di ulteriori costi come:
- durata della garanzia su eventuali usure del prodotto;
- garanzia sulla verniciatura eventuale apposta sulle superfici;
- eventuali rinforzi da applicare nel caso in cui si voglia aumentare la sicurezza dell'abitazione;
- costo del trattamento anti-ruggine necessario per evitare che le inferriate perdano la loro bellezza e la loro funzionalità per via del frequente contatto con gli agenti atmosferici.

Grate di design per una casa elegante
Oltre a scegliere le grate migliori per la propria sicurezza occorre fare anche una scelta orientata all'estetica poiché le grate saranno degli elementi visibili sia dall'interno che dall'esterno dell'abitazione.
Chi ha degli infissi in legno potrebbe optare per delle inferriate in ferro battuto di colore scuro che sapranno dare un tocco elegante e raffinato a tutto l'insieme. In questo caso è bene scegliere una forma tradizionale per non appesantire il tutto.
Nel caso in cui gli infissi siano di colore bianco è invece possibile abbinare delle grate in alluminio dello stesso colore e rendere la casa romantica e raffinata. Per una casa classica e di classe sono invece possibile delle soluzioni originali come per esempio le inferriate in stile barocco o con forme geometriche particolari e fitte che ricordano il periodo liberty.
Gli amanti dello stile moderno e contemporaneo ma nello stesso tempo elegante, apprezzeranno di sicuro le inferriate di colore nero dalle linee geometriche e squadrate che ricordano il fascino industriale e lo stile urban chic.
Per chi invece desidera dare un tocco di originalità in più a tutta l'abitazione sono disponibili delle grate di ogni gradazione di colore che sapranno rendere le facciate esterne incredibilmente estrose e innovative.

Pulizia delle grate
Indipendentemente dal materiale con il quale sono state realizzate le inferriate è opportuno eseguire una manutenzione frequente e periodica delle stesse per fare in modo che queste mantengano la loro funzionalità e bellezza originaria.
Le grate, infatti, essendo continuamente sottoposte ai fenomeni atmosferici, possono accumulare polvere, calcare e sporcizia. Una corretta pulizia è quindi necessaria.
Prima di attuare qualsiasi tipo di operazione è necessario eliminare la polvere. Per non rovinare le superfici è consigliabile utilizzare una spazzola a setole morbide o un'aspirapolvere da passare sui vari elementi. Una volta tolta tutta la polvere sarà possibile passare un panno umido in microfibra sulle varie parti.
Per avere una pulizia migliore devono essere utilizzati detergenti appositi per il tipo di materiale. Questi possono essere facilmente reperibili in qualsiasi ferramenta.

Manutenzione delle inferriate
Quando le inferriate sono montate da parecchio tempo è possibile che le stesse si siano usurate o che le superfici si siano corrose. Questo potrebbe compromettere la loro bellezza e la loro funzionalità per cui è bene intervenire prima che i vari danni diventino irreparabili.
Le varie imperfezioni che possono essersi create devono essere trattate con carta vetrata facendo molta attenzione di non insistere troppo in un punto specifico per evitare di causare danni. L'operazione di pulitura delle imperfezioni potrebbe anche prevedere l'utilizzo di appositi prodotti specifici da reperire in negozi specializzati e di stucchi speciali per chiudere eventuali buchi.
Dopo aver completato l'operazione di eliminazione delle imperfezioni e chiusura dei buchi occorre lucidare la superficie. Questo può essere realizzato tramite i prodotti specifici ma anche attraverso rimedi naturali tra i quali è molto utile l'olio d'oliva. Per utilizzare l'olio d'oliva è sufficiente mettere il giusto quantitativo di prodotto sopra un po' di cotone per poi passarlo su tutta l'inferriata. Una volta che l'olio si sarà asciugato la grata risulterà molto più lucida. L'olio è inoltre la soluzione ideale per le inferriate a scomparsa perché permette di lubrificare i movimenti, soprattutto nel caso dei modelli a soffietto.
Uno degli interventi di manutenzione che non deve mai essere dimenticato è quello che prevede il trattamento anti-ruggine che può essere effettuato anche con la cera d'api.

Conclusioni
Le grate o inferriate sono degli elementi abitativi che permettono di aumentare la sicurezza della propria abitazione. Per una casa sicura al massimo la soluzione migliore è rappresentata dalle grate fisse che vengono ancorate alla parete.
Per una casa piacevolmente bella dal punto di vista estetico è auspicabile scegliere delle inferriate in ferro battuto che sono più duttili rispetto a quelle in acciaio o alluminio che invece vanno preferite nel caso in cui non si voglia spendere delle cifre esorbitanti.
Per le porte finestre devono essere acquistate delle grate apribili, a scomparsa o tramite anta e non va mai dimenticata la corretta pulizia e manutenzione.
 

  • Annunci correlati

IlMessaggeroCasa.it