immagine Adesivi murali: tutto ciò che devi sapere
  • Giovedì 23 Agosto 2018, 11:23

Adesivi murali: tutto ciò che devi sapere

Gli adesivi murali sono una vera risorsa per ogni stanza di casa. Con questi infatti si potrà rendere qualsiasi ambiente più accogliente, personalizzato e rinnovato ogni volta che lo si vorrà. Gli stickers sono disponibili in stili, finish, texture, colori, dimensioni e modelli infiniti, così che trovare quelli ideali sarà facile. Inoltre queste decorazioni adesive sono durevoli ma facile da eliminare, non rovinano le pareti e sono atossici ed economici. Ecco tutti i segreti degli adesivi per le pareti e da sfruttare anche per rimodernare i mobili e gli accessori.

Perché scegliere gli adesivi murali?
Gli stickers murali sono lo strumento ideale per decorare le pareti e anche alcuni mobili o complementi d'arredo. Si tratta di veri e propri adesivi già pronti all'uso e che permettono di personalizzare e rendere più bella ed accogliente qualsiasi stanza di casa. Esistono infatti stickers appositi per il bagno e la cucina, luoghi in cui umidità e sbalzi termici potrebbero danneggiare i modelli classici. In via generale si possono creare texture uniche e anche dare un nuovo look ad ambienti datati e spendendo anche molto poco. Le tipologie di adesivi in commercio sono infinite, alcuni brand e distributori permettono anche di crearne di personalizzati così che al casa assumo un mood che rispecchi al 100% la personalità del proprietario. In molti casi questi stickers murali vengono anche scelti per minimizzare o eliminare dei difetti sulle pareti e magari per non imbiancare nell'immediato. Sono perfetti anche per le camerette dei bambini perché atossici e sicuri: i piccoli non potranno staccarli ad soli. Infine, alcune tipologie si possono attaccare anche su complementi ed arredi così da poter conferire un nuovo look a tutta la casa creando angoli davvero suggestivi in qualsiasi momento e in pochi step.

Stickers per ogni stile d'arredo
Come detto, gli adesivi da parete e, in generale anche per altre superfici domestiche, sono disponibili in infinite nuance, texture, dimensioni, forme, trame e stili. Ad esempio in una stanza dal design tradizionale o classico, dove regnano mobili in legno chiaro, saranno perfetti adesivi dai toni neutri o nelle nuance del verde per dare un look più fresco. Questi stickers si potranno anche abbinare ai tessuti dei cuscini o di altri tessuti d'arredo per conferire un'armonia progettuale unica. Per stanze dal mood contemporaneo invece, sono perfetti i modelli geometrici, super colorati o black&white, cromati o con superficie a specchio. Per ambienti eleganti e raffinati saranno perfetti gli adesivi dalle nuance rame, oro o argento da abbinare a suppellettili o a dettagli come gambe delle sedie e dei tavoli, maniglie di armadi, ecc. Esistono poi anche adesivi di genere vintage, etnici, specifici per bambini, romantici, trompe l'oeil, 3D e tanti altri.

Gli adesivi per la camera dei bambini
Come accennato sono disponibili in commercio degli adesivi da parete specifici per le stanze dei bambini. Nello specifico saranno caratterizzati da colori vivaci o pastello che tanto attirano l'attenzione dei più piccoli e rappresenteranno immagini precise. Alcuni avranno forme di animali in stile cartoon o più realistici, altri sembianze di personaggi dei cartoni animati o delle fiabe, di fiori, frutti, nuvole, paesaggi e di tutti quei soggetti amati dai piccoli. È bene acquistare questi stickers presso rivenditori affidabili e seri per assicurarsi che i materiali siano idonei all'utilizzo e atossici, non pericolosi per i bambini. Inoltre se gli adesivi sono di buona qualità non saranno facilmente eliminabili dai piccoli. Importante è comunque attaccare queste decorazioni seguendo scrupolosamente le istruzioni del produttore. Molto apprezzati sono i modelli con metro incorporato, utilissimi per misurare l'altezza dei bimbi e segnare direttamente con penne o pennarelli la loro crescita. Altrettanto gettonati sono gli adesivi che si illuminano al buio, utilissimi se i più piccoli hanno ancora paura del buio: si sentiranno rassicurati e cullati fino al risveglio.

Come si usano gli stickers murali?
Utilizzare gli adesivi murali è semplice e non servono specifiche capacità manuali, l'importante è avere pazienza e delicatezza. Attaccarli alle pareti o alle superfici in generale, è un'operazione veloce, facile e pulita. In via generale si può affermare che applicare questi stickers è come appiccicare un tatuaggio per bambini lavabile, ma le tecniche e le metodologie specifiche cambiano a seconda del brand o modello di stickers. Ad esempio esistono prodotti che si attaccano con l'ausilio di una palettina per evitare il formarsi di bolle d'aria, altri vanno appiccicati tamponando al superficie con un panno umido e così via. Come detto però la metodologia di applicazione è sempre molto semplice, anche per i neofiti del bricolage. Si trovano pure adesivi che riportano già uno strato di apposito collante e sono anch'essi pronti all'uso. Questi però sono consigliati per arredi e complementi perché la colla potrebbe danneggiare le pareti o le superfici in genere. Punto importante è anche lo stato del muro da decorare: deve essere liscio e non polveroso. Per questo è necessario passare prima dell'applicazione un panno asciutto per eliminare eventuali particelle o polveri.

Come si tolgono gli stickers murali?
Anche per eliminare gli adesivi dalle pareti o da varie superfici è necessario attenersi alle modalità consigliate dal produttore. Alcune tipologie si eliminano dopo aver seccato la colla dello stesso stickers e per farlo è necessario l'utilizzo di un phon per capelli. La rimozione sarà così facilissima e se dovessero restare residui di collante o adesivo basterà rimuoverli con un panno umido. Se le operazioni sono fatte bene e se lo stickers è di buona qualità, la superficie murale non verrà rovinata e non presenterà segni di usura. Staccare la decorazione murale richiede pazienza e delicatezza, ma il risultato sarà eccellente e si potranno da subito attaccare nuovi adesivi. Esistono poi anche modelli attacca-stacca, che non hanno bisogno di colle e si possono eliminare e riutilizzare all'infinito. Questi sono soprattutto utilizzati per decorare i vetri o altre superfici come la plastica, il legno o il metallo. Si consiglia di non attaccare sulle pareti i classici adesivi che lascerebbero residui anche molto difficili da eliminare.

Idee decorative con gli stickers murali
Grazie agli adesivi murali è possibile realizzare non solo piccoli angoli decorativi, ma anche creare intere pareti dal mood suggestivo e molto creativo. Un'idea davvero originale prevede l'utilizzo di più stickers, magari affini per forma e tema ma dalle nuance e dimensioni differenti. Potrebbe essere perfetto optare per adesivi a forma di fiore, alcuni bianchi, altri neri e da mixare a quelli più colorati, magari sui toni del rosa, dell'arancio e del rosso. Gli abbinamenti sono infiniti ma è necessario sempre ricreare un'armonia progettuale, di forme e colori che risulti piacevole alla vista e che si abbini anche allo stile della stanza interessata. Scelti gli stickers occorrerà attaccarli alle pareti con una certa logica: gli interior designer consigliano di utilizzare le forme più grandi all'esterno e man mano che ci si spinge verso l'interno adoperare gli adesivi più piccoli. In questo modo la parete offrirà una decorazione dinamica e magnetica, che attirerà sicuramente lo sguardo e che a tratti può anche ricordare i famosi quadri in 3D. Se non si è sicuri o si ha timore di sbagliare nell'apporre gli stickers, è bene realizzare una sorta di disegno preparatorio, sfruttando anche i pastelli dei colori propri degli adesivi. Infine, alcuni siti web che vendono questi articoli offrono un'anteprima degli adesivi, per verificare la resa finale, soprattutto per i prodotti personalizzati.

Dove acquistare gli adesivi da parete?
Acquistare gli adesivi per pareti e per mobili è molto semplice. Sono disponibili infatti in moltissimi negozi di arredamento, bricolage e fai da te e anche in alcune cartolerie ben fornite. Non solo, online sono ormai infiniti gli e-shop dedicati proprio agli stickers murali e che offrono personalizzazioni e modelli sempre diversi e nuovi. È molto importante però rivolgersi a rivenditori seri, professionali e meglio se italiani: così si avrà la sicurezza di comprare prodotti atossici, durevoli e di qualità. Prima di scegliere il brand più adatto per le proprie esigenze è bene anche visionare alcune recensioni, farsi consigliare da amici o parenti che già li hanno provati o farsi mandare un campione di prova. Si può anche chiedere a progettisti o interior designer, anche rivolgendosi a quelli che offrono consulenze telematiche come la pagina facebook Progettazione Online. Gli adesivi, come detto, si applicano e tolgono con facilità e non rovinano le superfici, hanno anche un costo molto accessibile ma vanno scelti con cura e prediligendo sempre i migliori sul mercato. Sono molte anche le aziende, specializzate in tappezzerie, che propongono pellicole viniliche o di altro genere da attaccare a qualsiasi superficie liscia come fossero veri adesivi. Anche questa soluzione, forse un po' più costosa, è eccellente ma è preferibile per rivestire ampie superfici e si consiglia di farsi aiutare nell'applicazione da professionisti o decoratori esperti.

Prezzi
Gli stickers murali hanno prezzi decisamente accessibili e con una spesa minima è possibile dare un nuovo aspetto a qualsiasi stanza o arredo. Non esistono costi standard o fissi, tutto dipende dalla tipologia di adesivo, dalla sua forma, grandezza e texture, nonché dal marchio. Si può però sottolineare che, sfruttando le continue e molto vantaggiose scontistiche sul web soprattutto, è facile acquistare prodotti a prezzi davvero esigui e concorrenziali. Meno economici saranno gli stickers personalizzati e commissionati appositamente alle aziende produttrici, ma in via generale e contando che applicarli e staccarli è un lavoro facile e da poter fare in autonomia, si tratta comunque di decorazioni molto economiche. Inoltre, l'eliminazione è semplice e non lascia residui, non rovina le pareti o le superfici e quindi non sarà necessario imbiancare i muri. Un consiglio sicuramente utile è quello di iscriversi alle newsletter di siti web e aziende produttrici di adesivi da parete, così da essere sempre aggiornati sulle offerte in corso e aggiuducarsi i migliori prodotti a prezzi bassi.

  • Annunci correlati

IlMessaggeroCasa.it