Anna Guaita
QUEST'AMERICA di
Anna Guaita

 Sicuri ed eleganti come James Bond

Martedì 9 Giugno 2015
5
New York – Non so se vi è capitato di chiedervi come mai nei film d’azione i “cattivi” nom centrano mai il bersaglio. Sembra che abbiano la peggior mira immaginabile. Guardate 007: mai neanche un graffio. Ebbene ora forse abbiamo una risposta: non è che i cattivi non riescano a centrare il bersaglio, sono i buoni a prova di proiettile. Indossano abiti “a prova di arma da fuoco”. Ecco, già vi sento, cari lettori, al solito scettici, subito pensate che è impossibile visto che per essere a prova di proiettile dovrebbero indossare i giubbotti al kevlar, ingombranti e visibili, come quelli che la polizia indossa sopra la divisa, o che i soldati in Iraq e Afghanistan indossavano durante le guerre. Invece i nostri eroi rimangono senza scalfitture probabilmente perché indossano abiti cuciti da “Aspetto” o da “Garrison Bespoke”. Giaccia, pantaloni, gilet di seta e lana, dal taglio impeccabile, che sembrano usciti da una sfilata di Armani Uomo. Sono l’ultimo grido in materia di “moda e sicurezza”. E non si immaginerebbe mai che sono antiproiettile. Dimenticate il Kevlar. Pensate invace ai carbon nanotubes. Sono appunto tubi di misura infinitesimale, di carbonio, che si induriscono se colpiti da proiettili. Riescono a fermare perfino una calibro 45. Eppure chi indossa abiti che includono questa fibra non ne avverte nè il peso, nè la rigidità, come invece succede con il Kevlar. I nanotubi di carbonio costituiscono una fibra leggerissima eppur robustissima, che può essere integrata perfino nella seta. Ed ecco la moda “elegante e sicura”. Negli Usa la sartoria “Aspetto” di Fredericksburg, in Virginia, si è fatta una solida fama, tant’è che produce abbigliamento, ma anche biancheria intima per i militari e le agenzie di intelligence, e sta servendo anche governi stranieri. In Canada è diventata famosa la sartoria “Garrison Bespoke” che serve soprattutto amministratori delegati di grandi aziende, uomini d’affari, big del commercio dei diamanti e dell’oro che devono avventurarsi in Paesi poco sicuri. Il costo di questi abiti a prova di proiettile è stratosferico. Molte migliaia di dollari. Ma – come dice l’uomo d’affari Maxwell Morgan, un cliente della “Garrison Bespoke” - “la sicurezza non ha prezzo”. E poi, poter essere sicuri senza perdere l’aplomb! 007 ne sarebbe entusiasta. Correre fra proiettili che volano, senza esserne scalfiti. Eleganti e sicuri. Ultimo aggiornamento: 03:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA