Giorgio Ursicino
MILLERUOTE di
Giorgio Ursicino

Carlos Sainz: «Vincero il Mondiale e voglio farlo con la Ferrari»

Sabato 27 Febbraio 2021 di Giorgio Ursicino
Cherles Leclerc e Carlos Sainz

MARANELLO - Prima che il team principal Mattia Binotto presentasse la nuova formazione rossa, è stato il presidente John Elkann (che in questo periodo fa anche il ceo) a incontrare la squadra per motivarla. Il numero uno ha ripetuto un concetto già noto, puntando sulla concretezza: «Siamo la Ferrari, serve impegno e umiltà». Più articolato il discorso del responsabile della Gestione Sportiva: «Sarà ancora un anno difficile, il vantaggio della Mercedes è troppo per essere annullato così in fretta, ma non possiamo ripetere i risultati della scorsa stagione. Sono fiducioso e anche consapevole che ho molte responsabilità. Non ci sono prime guide, i piloti sono alla pari, siamo una famiglia e davanti a tutti c’è la Scuderia. Il salto lo dovremo fare nel 2022, quando cambierà tutto».

Carlos Sainz è cauto, ma dà l’impressione di avere le idee chiare: «Essere più veloce di Charles? Non credo sarà facile. È bravo e conosce la squadra molto bene. Io devo imparare. Il mio obiettivo è diventare campione del mondo nei prossimi 5 anni e voglio farlo con la Ferrari».Più audace Leclerc, sempre pronto ad andare all’attacco. «Vedremo dove siamo, quanto siamo migliorati. Credo che abbiamo fatto bene. Io non parto battuto ancora prima di cominciare. Con Carlos andremo d’accordo, faremo un bel lavoro. Ha talento e si impegna».

Ultimo aggiornamento: 01-03-2021 08:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA