Laura Bogliolo
DAILY WEB di
Laura Bogliolo

Quando il verde resta al verde, ci pensano i romani: #adottaunaquercetta

Venerdì 20 Luglio 2018
Con un caldo pazzesco scendono in strada e nei parchi e portano acqua alle piante. "Anche oggi a curare alberi che ci daranno ombra ossigeno e bellezza". Su Facebook si definiscono i "Volontari Decoro Tredicesimo", e si occupano, tra le altre cose, della cura di aiuole, spartitraffico e in particolare del Parco del Pineto. L'ultima iniziativa riguarda l'adozione di una quarantina di querce. «Le piccole querce furono piantate da una scuola locale nel novembre 2016. Vedendole poco curate la scorsa estate il nostro gruppo con uno sforzo ai limiti della follia se ne prese cura innaffiandole per tutta la torrida estate 2017» spiegano i volontari. Poi hanno deciso di piantare altre 16 querce. «Attualmente 32 su 39 sono state adottate» dicono. Famiglie e persone di tutte le età si sono mobilitate per curare quello che in futuro sarà un boschetto. «Dieci orfanelle attendono amorevoli genitori. Questa è la n.39» scrivono sui social dove la campagna è stata lanciata con l'hashtag #adottaunaquercetta. Infaticabili poi, i volontari del gruppo Amici di Villa Leopardi. L'altro giorno hanno potato i cespugli su via Mogadiscio, nel quartiere Treiste, zona residenziale di Roma. «Sotto quei cespugli c’erano materassi e bottiglie» dice Massimo Proietti Rocchi, presidente del gruppo. Tra gli ultimi interventi, ci sono anche la pulizia di un'area cani e dello spartitraffico su un tratto di via Nomentana.
 
 
Ultimo aggiornamento: 19:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA