Laura Bogliolo
DAILY WEB di
Laura Bogliolo

Due donne, 25 gatti e un po' di pusher

Martedì 2 Luglio 2019
Ci sono due donne, soltanto donne, che da giorni stanno sfidando pusher, sbandati e drogati per salvare dei gatti. E raccontano la loro storia su Facebook.

Capita a Roma, aTorpignattara. Nella periferia di Roma Est c'è un immobile che cade a pezzi, posto sotto sequestro, dove sono rimasti 25 gatti. Nunzia e Luciana dell'associazione "I gatti di Torpignattara" senza timori vanno a portare da mangiare a questi gattini.

«Sono in tutto circa 25 gatti, tra cuccioli ed adulti» racconta Luciana che usa Facebook per lanciare appelli. Da settimane sta chiedendo aiuto prima per catturare gli animali al fine di sterilizzarli. Non è semplice addentrarsi in via degli Angeli e camminare tra cumuli di riuti, topi, sotto la minaccia di sbandati e drogati.

Ma loro, Luciana e Nunzia lo fanno e grazie all'appello su Facebook hanno già salvato cinque gattini. «Nunzia è il mio supereroina - dice Luciana - tutti i giorni per 365 giorni l'anno anche se piove, nevica o fa 40 gradi va da loro». Nunzia «è stata anche  nominata gattara dell'anno durante la festa che organizza ogni anno l'associazione I gatti della Piramide». Luciana spiega: «La zona è completamente abbandonata, abbiamo chiesto al Comune la bonifica e di averlo in affidamento: a nostre spese - aggiunge - potremmo creare una bellissima oasi felina». 



  Ultimo aggiornamento: 04-07-2019 15:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA