Vulcano Canarie, cani intrappolati dalla lava a La Palma alimentati con droni: le immagini

Alcuni dei cani rimasti intrappolati dalla lava. (Immag diffuse sui social da Cabildo de La Palma e Cadena Noticias)
di Remo Sabatini
2 Minuti di Lettura
Giovedì 14 Ottobre 2021, 14:22

La furia del vulcano Cumbre Vieja che dal 19 settembre sta mettendo a ferro e fuoco La Palma, isola tra le più selvagge delle Canarie, sembra non trovare fine. Tanto che i danni, con seimila persone evacquate, più di mille costruzioni distrutte tra abitazioni e fattorie e oltre 600 ettari di vegetazione andati in fumo, non si contano più. Così, mentre la lava continua a scendere dal costone del monte continuando a farsi strada in quei territori ormai deserti, ecco una nuova emergenza. Alcuni cani, almeno 4 dicono le autorità ma potrebbero essere di più, sono rimasti intrappolati in quell'inferno e da giorni sopravvivono in due diversi stagni che, almeno per il momento, sono stati risparmiati dalla violenza dell'eruzione.

Vulcano Canarie, ora è allarme terremoti: registrate 60 scosse la scorsa notte (una di magnitudo 4.5)

Cani intrappolati dalla lava a La Palma alimentati con droni

Circondati dalla lava che stenta a raffreddarsi, come documentato dalle drammatiche immagini diffuse da Cabildo de La Palma e Cadena Noticias che pubblichiamo, vengono alimentati grazie ai droni che riescono a portare loro acqua e cibo. Una situazione terribile che potrebbe trasformarsi in una vera e propria emergenza vista l'impossibilità di raggiungere via terra il sito che insiste nell'area di Todoque dove le alte temperature impediscono qualsiasi tipo di intervento alternativo. Anche e soprattutto per questo, ci si chiede se non sia il caso di tentare il salvataggio proprio con l'ausilio di quei droni che, finora, hanno tenuto in vita gli sfortunati animali, in una corsa contro il tempo che non consente errori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA