Una volpe nella lavatrice, la scoperta al rientro in casa: "salvati" da un piatto di pasta

La volpe nella lavatrice (immag pubbl su Twitter da Natasha TP)
di Remo Sabatini
3 Minuti di Lettura
Venerdì 28 Maggio 2021, 15:36 - Ultimo aggiornamento: 15:37

L'immagine di quella volpe che fa capolino dall'oblo' della lavatrice, ha fatto il giro del Paese, anzi, del Regno. Sì perché questa storia arriva da Streatham, un quartiere di Londra neanche troppo lontano da Buckingham Palace. Lì, Nathasha Prayag e il suo compagno Adam, stanno rientrando a casa dopo qualche giorno di vacanza. È sera e hanno fatto la spesa. Così, una volta all'interno dell'abitazione, lasciano la porta aperta per tornare all'auto a prendere le provviste. Pochi minuti e rientrano. Ed è proprio al rientro in casa che Adam, il compagno di Natasha, si accorge dell'intruso. Una volpe, infatti, deve aver approfittato della porta aperta e ora, scorrazza in salotto.

La tartaruga gigante considerata estinta da 100 anni vive ancora in un'isola delle Galápagos

«Inizialmente, avrebbe successivamente commentato ai quotidiani locali Natasha, abbiamo avuto un po' di paura perché non sapevamo cosa fare». La "caccia alla volpe" casalinga sembra non ottenere risultati. Tanto che, dopo mezz'ora, l'intruso, ancora in casa, sembra scomparso. Poi, improvvisamente, eccola di nuovo. È ancora Adam a trovarla e stavolta gli scappa un sorriso. La volpe, infatti, si è rifugiata nella lavatrice e, come documentato dalle immagini pubblicate da Natasha sul suo profilo Twitter, fa capolino dall'oblo'.

«E adesso?» si chiedono i due. Con la volpe non ne vuole sapere di uscire da quella strana tana e il numero di telefono di Fox Project, l'associazione di salvaguardia animale, che non risponde, si tenta prenderla per la gola. Unico problema: il frigo è vuoto. C'è rimasta soltanto un pochino di pasta della bambina di 15 mesi dei due. Pasta? «Magari le piace». Così, piazzato un piatto di pasta fuori dalla porta, in giardino e lasciata sola la volpe, non rimane che attendere. Com'è andata a finire? Rassicurata dal silenzio, dopo soli 5 minuti, la volpe ha finalmente lasciato la lavatrice e piano piano, una volta trovata l'uscita, ha cominciato a mangiare quella pasta. E di gusto, per giunta. Buongustaia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA