Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Tartaruga a due teste trovata in Cina. «Si tratta di un'anomalia genetica»

Tartaruga a due teste trovata in Cina. «Si tratta di un'anomalia genetica»
1 Minuto di Lettura
Martedì 2 Ottobre 2018, 13:30 - Ultimo aggiornamento: 14:22
In Cina è nato un rarissimo esemplare di tartaruga a due teste, che vive attualmente in cattività nel rifugio per animali selvatici di Shangrao. Secondo gli esperti la tartaruga non potrà essere liberata, perché gli animali nati con questa deformità hanno scarse possibilità di sopravvivere a lungo. Un video pubblicato domenica scorsa ha mostrato per la prima volta la tartarughina, che ha solo tre mesi di vita. 



Jiang Jianping, un ricercatore dell'istituto di biologia di Chengdu, ha spiegato ai microfoni di Beijing News che la mutazione è stata causata da anomalie genetiche o altri fattori ambientali. In passato sono state ritrovate altre tartarughe a due teste, ma sono considerate rare e molte sono conservate nei musei. «Non vivrà a lungo come le altre tartarughe - ha dichiarato Jiang Jianping - questa specie di solito può arrivare fino ai 30 anni». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA