Torna a casa e trova un serpente nel water: «Due volte in due giorni, non era mai successo»

Martedì 8 Ottobre 2019
Torna a casa e trova un serpente nel water: «Due in due giorni, non era mai successo»

Un incubo che diventa realtà. Questo deve aver pensato Nicole Errey, una donna di Cairns (Australia), quando venerdì scorso, entrando in bagno a casa sua, ha trovato un serpente nel water. «Ero tornata a casa da lavoro - ha raccontato la donna al Courier Mail - sono andata in bagno, il coperchio del water era aperto, ho guardato e c'era questa cosa scura dentro». Nicole Errey ha immediatamente chiamanto il servizio rimozione serpenti di Cairns, che ha provveduto a rimuovere il rettile dalla tazza.

LEGGI ANCHE Cane eroe salva i due padroncini dal serpente che lo morde e lo uccide

Come se non bastasse, il giorno dopo la sorella della protagonista della vicenda si è imbattuta in un secondo serpente, ancora nella stessa toilette. È stato nuovamente necessario l'intervento dello stesso dipendente del servizio rimozione serpenti, Dave Walton, che su Facebook ha raccontato: «Sono stato chiamato per due sere consecutive a fare un intervento nella stessa casa. Si tratta sempre di pitoni d'acqua, ma non era mai capitato due volte, in due giorni, allo stesso indirizzo».

A causa delle alte temperature che si registrano in questo periodo in Australia, i serpenti tendono maggiormente a uscire fuori piuttosto che a nascondersi. Questi rettili preferiscono i posti freschi che, con buona pace della famiglia Errey, a Cairns sembrano corrispondere con il bagno di casa loro. 
 

 

Ultimo aggiornamento: 14:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma