Scimmia rapisce gattino sotto gli occhi dei passanti: inutili i tentativi di salvarlo

Mercoledì 4 Settembre 2019 di Alix Amer
Scimmia rapisce un gattino e poi sparisce: residenti e passanti sotto choc

In un video diventato virale è stato ripreso il momento in cui una scimmia rapisce un gattino tenendolo stretto tra le braccia mentre mangia banane, sotto lo sguardo sorpreso di passanti e residenti. Il primate ha afferrato il felino mentre vagava fuori da una casa a Rayong, nella Thailandia orientale, sabato pomeriggio. Il filmato mostra la scimmia su un tetto che tiene in braccio il gattino terrorizzato.

Ritrova il gatto scappato di casa nel 2008, l'incredibile storia di Maggie
 

 

Nessuno dei due animali è stato visto da allora. La vicina preoccupata Chantra Sakulphitak, 50 anni, ha dichiarato: «La scimmia è stata vista di nuovo domenica mattina con il gattino. Poi nuovamente domenica pomeriggio alle 16, ma questa volta senza il micio». E ha aggiunto: «Da allora nessuno ha più visto i due animali. Non sappiamo se la scimmia abbia ucciso il gatto o se sia fuggito». 
 

Nel video è possibile ascoltare una donna che urla «lascialo andare! non fargli del male!». Quindi gridano «gatto, gatto, gatto» più volte per cercare di incoraggiare il gattino a fuggire dal suo rapitore. Chantra ha affermato che i residenti hanno riconosciuto la scimmia poiché aveva terrorizzato la gente del posto negli ultimi mesi rubando cibo. E ha spiegato: «Quando è successo, qualcuno stava cercando di nutrire la scimmia con del cibo. Ma non ha solo preso il cibo, ha anche preso il gatto: lo ha afferrato ed è scappata». I vicini hanno detto di aver chiamato la squadra di soccorso locale e di aver lasciato la scimmia sul tetto in attesa dei soccorsi.  

Ultimo aggiornamento: 5 Settembre, 15:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Gli straordinari delle maestre con gli stracci per pulire l’aula

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma