Sabaudia, cinghiali attraversano a nuoto il lago di Caprolace

Venerdì 19 Aprile 2019

Il lago di Caprolace è da sempre un luogo particolarmente amato ed apprezzato dagli appassionati di birdwatching che lo raggiungono per ammirare e fotografare gli uccelli che popolano questi piccolo lago costiero salmastro nel Parco Nazionale del Circeo. Qui da qualche anno si fermano i fenicotteri rosa durante le loro migrazioni e vengono avvistati cigni bianchi e neri. Può capitare però che a frequentare il lago non siano solo leggiadri uccelli. Ieri, per esempio, un ragazza che abita nella zona, tornando a casa si è imbattuta in uno spettacolo davvero particolare.

Avvistata una lupa alle porte di Roma. Gli esperti: «Tranquilli, non attaccano»

Giorgia Garland ha immortalato la scena con il suo smartphone. Dalle sponde del lago ha notato sbucare tre cinghiali che, per nulla intimoriti dall'acqua, hanno cominciato a correre nel bacino lacustre mostrando di gradire molto l'acqua e poi si sono addentrati nuotando fino alla riva opposta. Di solito questi grossi animali escono dalla vegetazione di notte quando possono girare indisturbati e invece ieri si sono concessi una nuotata diurna sul lago. Non era la prima volta che una famiglia di cinghiali veniva avvistata in acqua. Qualche estate fa mamma cinghiale era stata immortalata mentre attraversava a nuoto la foce del canale Caprolace seguita da sei cinghialetti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

E i topi brindano ai 100 giorni senza assessore all’ambiente

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma