Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Aviano, pitone bianco e con gli occhi azzurri trovato in strada: sequestrato dalla polizia

Potrebbe essere contestato il reato di abbandono di animale contro ignoti

Aviano, pitone bianco e con gli occhi azzurri trovato in strada: sequestrato dalla polizia
3 Minuti di Lettura
Giovedì 23 Giugno 2022, 10:44 - Ultimo aggiornamento: 16:16

Un pitone reale, e per giunta bianco. Non passa di certo inosservato. Immaginate la sorpresa degli abitanti di Aviano, comune in provincia di Pordenone, che se lo sono visti tra i piedi. Per la precisione il serpente è stato avvistato nella frazione di Marsure alle otto di mattina. E sorpresa: il lungo invertebrato aveva squame bianchissime. Il serpente, racconta Il Gazzettino, giaceva raggomitolato sul ciglio della strada. A prelevare l'aninale ci ha pensato la Polizia locale di Aviano - Valcellina. Gli esperti che hanno potuto vederlo non hanno dubbi: è  un Pitone regius leucistico. Origine: africana. È detto anche pitone palla per via della posa caratteristica che assume, se disturbato, nascondendo la testa tra le spire. È la specie di pitone più piccola del continente Africano e può essere lungo fino a 180 centimetri per un peso massimo di 2 kg. 


Il rettile è stato sequestrato ed è stato affidato a una persona idonea alla detenzione ed alla cura di un animale così particolare. In questo caso la magistartura che ha fatto eseguire il sequestro penale potrebbe applicare l'articolo 727 del Codice penale: "abbandono di animale contro ignoti". 

Bisogna capire infatti chi può aver abbandonato il rettile in strada, potrebbe esserci stata una violazione al Cites (la Convenzione sul commercio internazionale delle specie minacciate di estinzione). Attenzione: non è illegale avere un pitone reale, anzi è uno dei serpenti costrittori più comunemente ospitati nei terrari dagli appassionati di rettili. La colorazione è una delle più pregiate e può costare diverse centinaia di euro in più rispetto alla variante standard. La variante albina ha le squame gialle e bianche, gli occhi rossi. Questo che è stato trovato è un serpente bianchissimo con gli occhi azzurri, ed è molto più comune nel mondo degli allevatori che in natura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA