Due maialini vivi nella gabbia della tigre: bufera sullo zoo thailandese

Martedì 4 Febbraio 2020 di Remo Sabatini
Mettono due maialini nella gabbia della tigre per divertire i visitatori. E' bufera sullo zoo thailandese. (immagini pubbl da 7News e Viral Press)

Lei, si chiama Saimai ed è una splendida tigre annoiata che, sola, passa le sue giornate dentro una gabbia dello Sriraca Tiger Zoo, il parco dedicato ai grandi felini dell'omonima cittadina tailandese che sorge ad un tiro di schioppo dalle acque del Golfo della Thailandia della più nota e caotica Pattaya. Saimai ha più di vent'anni e non è ben chiaro se li ha trascorsi tutti al riparo delle grandi vetrate della sua gabbia. Fatto sta che, della vitalità di una volta, sembrano essersi perse le tracce da tempo. Tanto che, ormai, i visitatori che si fermano per ammirarla sembrano essere sempre più rari. E chissà se hanno pensato anche a questo, il manipolo di geni del Tiger Zoo quando, con l'intento di incuriosire il pubblico pagante, hanno deciso di prendere due maialini e infilarli proprio nella gabbia della ignara tigre. L'idea, manco a dirlo, sembrava aver funzionato perfettamente.

LEGGI ANCHE --> Maiale costretto a fare bungee-jumping per inaugurare un parco in Cina, il video choc

Tanto che, in un batter d'occhio, erano tutti lì, turisti e visitatori locali, a guardare, riprendere, aspettare. Dal canto suo, Saimai, come illustrato dalle immagini pubblicate da 7News e Viral Press che pubblichiamo, sorpresa da quella strana e appetitosa intrusione, è rimasta ad osservare i poveri e terrorizzati bocconcini per un pò. "Ma come, devono essersi chiesti in tanti, non succede niente?" Fortunatamente, dopo qualche minuto, la tigre si è decisa ad alzarsi per andare a controllare. Da lì in poi, è successo tutto in un attimo. Con Saimai che attacca uno dei due maialini e gli pianta i denti sulla schiena e le urla strazianti del piccolo. Poi, colpo di scena, un custode distrae la tigre e salva le piccole prede proprio sul più bello. Disdetta.

Lo Sriraca Tiger Zoo, non è nuovo a trovate del genere. Sono di pochi mesi fa infatti, le immagini che avevano riguardato una scrofa costretta ad allattare cuccioli di tigre e altre prodezze del genere che vedono coinvolti persino i visitatori che possono allattare i cuccioli dei felini con il biberon o fare il pieno di selfie con tigri adulte intontite dal "sonno". Stavolta, però, con le immagini dei maialini e di Saimai che hanno fatto il giro del mondo, è scattata l'ispezione da parte delle autorità. Padet Laithong, direttore dell'Ufficio per la Conservazione della fauna selvatica, intervenuto in merito ai fatti, ha dichiarato: "Dopo le segnalazioni ricevute da molti visitatori, ci siamo recati immediatamente sul posto. Se lo zoo dovesse proseguire nella organizzazione di spettacoli violenti, sarà bandito dal Dipartimento dei Parchi nazionali". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA