Denti tagliati, artigli estratti e malnutrito: salvato dal circo il leone Jon

Domenica 5 Luglio 2020 di Alix Amer

Un leone emaciato costretto a farsi amputare la coda perché l’aveva masticata mentre era in gabbia, da tempo era forzato ad esibirsi in un circo francese. Quando è stato salvato dagli attivisti per i diritti degli animali, era estremamente malnutrito, aveva ferite su tutto il corpo e i suoi crudeli proprietari gli avevano tagliato gli artigli e tolto la maggior parte dei suoi denti.
Il gruppo per i diritti degli animali One Voice, che ha salvato l’animale ed è ora tutore legale, ha dichiarato che Jon il leone è attualmente curato dal rifugio per animali Tonga Terre d’Accueil a Saint-Martin-la-Plaine, un comune nel dipartimento della Loira nella Francia centrale.

Pony picchiato a morte da un gruppo di adolescenti. «Un'agonia, colpito su schiena e muso»
Tigre attacca e uccide una dipendente dello zoo di Zurigo

Una storia terribile quella di Jon che ha riportato ferite alla testa, allo stomaco, alle gambe e alla coda. Prigioniero del Cirque de Paris, è stato trovato affamato e malnutrito. Lo stato dei suoi denti rimanenti era catastrofico, molti dei quali danneggiati o mancanti, comprese le sue zanne.
 Per proseguire il suo recupero, continuerà a essere attentamente monitorato e aiutato ad aumentare di peso, e il prossimo passo sarà quello di sistemare i denti. Uno degli attivisti ha detto che sperano che presto a Jon sia permesso di andare in Sudafrica quando starà meglio, ma ha aggiunto che tutto questo è «soggetto all’autorizzazione della corte, dopo il caso giudiziario».
 

 

Ultimo aggiornamento: 12:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA