NATALE

Rientra a casa e trova un koala nascosto nell'albero di Natale in soggiorno. Le incredibili immagini

Giovedì 3 Dicembre 2020 di Remo Sabatini
Il koala trovato arrampicato sull'albero di Natale del soggiorno (immag di Amanda McCormick su Fb diffuse da 1300Koalaz su Fb)

Non manca molto al Natale. Tanto che già, in molte abitazioni, si fa sfoggio delle decorazioni più belle e colorate. Perchè Natale, si sa, arriva sempre prima di quanto non si pensi. E forse proprio a questo deve aver pensato la famiglia McCormick di Adelaide, in Australia, che nel bel mezzo del soggiorno della loro casa sulle colline di Coromandel Valley, aveva già piazzato il tradizionale alberello. Decorato e di dimensioni ragguardevoli, quell'albero di plastica era venuto proprio bene. Così, una volta terminato, Amanda e la sua famiglia avevano pensato ad una breve passeggiata nel verde delle colline che incorniciano la città. Volevano andare a vedere i koala che, da quelle parti, si possono osservare abbarbicati sugli alberi di eucalipto. Non è chiaro se, quel pomeriggio, la famigliola abbia avuto fortuna. Quel che è certo è che, una volta rientrati a casa e messo piede in soggiorno, qualcosa li aveva allarmati. Vicino all'albero, infatti, c'erano molte decorazioni che erano finite a terra. Com'era possibile? A quel punto, la coraggiosa Amanda si era avvicinata all'albero.

Lecce, rapita Grisonda, l'asinella-modella: «Aiutateci, abbiamo paura che finisca in un macello»

«Mi sono avvicinata all'albero di Natale, ha poi raccontato alla ABC Radio di Adelaide, e non potevo crederci». Sì perchè da dietro un ramo dell'albero di plastica, era spuntato un koala. Un koala in carne e ossa che, sorpreso e per nulla intimorito, adesso la guardava. «Ero scioccata, ricorda Amanda. Come aveva fatto a finire lì?». Nulla di più semplice. La porta di casa, normalmente chiusa, stavolta era stata lasciata aperta dalla figlia quel tanto che bastava per permettere ai loro cani di rientrare. Stavolta, però, oltre ai cani, era entrato anche qualcun altro che, approfittando dell'occasione e forse spaventato, aveva trovato rifugio tra i rami di quello strano alberello colorato. Così, dopo la sorpresa, sarebbe arrivata la chiamata ad una associazione che si occupa di koala che hanno bisogno di aiuto. «Il nostro operatore aveva ricevuto una chiamata strana, hanno spiegato i volontari di 1300Koalaz, l'associazione di Adelaide che si è occupata del caso, e sulle prime avevamo pensato ad uno scherzo». Com'è andata a finire? Dopo l'inaspettata "decorazione" trovata in soggiorno tra i rami, il koala è stato riportato nel suo ambiente. E l'alberello? Con tutte le decorazioni rimesse a posto, fa proprio un figurone.  

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA