Il giovane orso nuota con il fusto di plastica sul muso: salvato da una famiglia, il video è virale

Martedì 30 Giugno 2020 di Giampiero Valenza

Non è cosa da tutti i giorni vedere un orso nuotare proprio accanto a una barca. Ancor più raro, però, è vederlo mentre cerca di raggiungere l'altra sponda del lago con il muso incastrato in un fusto di plastica, di quelli dei dispenser dell'acqua.

Il fatto è accaduto negli Stati Uniti alla famiglia di Brian Hurt. Era con sua moglie Tricia e suo figlio Brady sul lago Marshmiller, nel Wisconsin. Si erano incuriositi per una 'cosa' galleggiante che, da lontano, sembrava un tronco d'albero. Invece, avvicinandosi, si sono resi conto che era il giovane animale che stava nuotando.

L'orso era particolarmente disorientato e, con il contenitore di plastica, probabilmente non riusciva a vedere bene. E' stata Tricia a filmare un video, poi diventato virale sul web, relativo al suo salvataggio. Brian si è infatti fatto coraggio e ha cercato di liberarlo. Il primo tentativo è fallito, ma il secondo è riuscito a perfezione: l'orso, in questo modo, è potuto tornare a nuotare senza alcun problema.
 

Ultimo aggiornamento: 16:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA