Gorilla aggredisce donna alla zoo di Madrid: braccia spezzate e ferite alla testa, è grave

Lunedì 28 Settembre 2020
Gorilla aggredisce donna alla zoo di Madrid: braccia spezzate e ferite alla testa, è grave

Choc allo zoo di Madrid, dove un gorilla di 200 chili ha attaccato una dipendente entrata nel recinto per dargli da mangiare. La donna, senza alcun apparente motivo, è stata aggredita con grande violenza. Il gorilla le ha spezzato entrambe le braccia, ferendola gravemente alla testa. La vittima, 46 anni, che lavora allo zoo da 19 anni, era entrata nella gabbia di Malabo, un grande maschio di 29 anni, protetta da una tripla porta, trovandosi faccia a faccia con l'animale, che le si è avventanto contro. Lo riporta la stampa spagnola.

«Personale dello zoo ha provveduto ad allontanare l'animale e ad anestetizzarlo con un dardo calmante. Trasportato nel suo dormitorio, si è tranquillizzato». Malabo - ha precisato lo zoo - è stato cresciuto a contatto con gli umani fin dalla sua nascita e normalmente i gorilla mantengono un comportamento «di vicinanza e protezione» nei confronti del personale addetto alle sue cure.

Animali, le foto più buffe in un premio internazionale: dal pesce che ride alla scimmia che si gratta

Un pesce sorridente, una giraffa che si intrufola in una foto, una scimmietta che si gratta il posteriore. Sono queste alcune delle 44 immagini che gareggiano per la fase finale dei Comedy Wildlife Photography Awards, il concorso fotografico più divertente del mondo che ritrae gli animali nelle pose più buffe.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento