Bracconieri tagliano la proboscide a un raro cucciolo di elefante di Sumatra e lo condannano a morte

L'elefantino rinvenuto con la proboscide mutilata dai bracconieri (immag diffusa da The New Straits Times)
di Remo Sabatini
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 17 Novembre 2021, 19:37 - Ultimo aggiornamento: 19:41

Alla fine, nonostante le cure, il cucciolo di elefante di Sumatra è morto . Questo il tragico epilogo di una vicenda che, due giorni fa, era iniziata nel peggiore dei modi.

Siamo in Indonesia, nell'isola di Sumatra. Lì, nella regione di Aceh Java, alcuni abitanti di un villaggio si trovano di fronte qualcosa di mai visto. Un elefantino, infatti, stremato dal dolore, ha perso quasi tutta la propria proboscide che, mutilata da una trappola innescata dai bracconieri, è ormai ridotta a poco più di un moncone. Scattano i soccorsi. Il piccolo viene trasferito in un centro dove, come illustrato dalle immagini diffuse da The New Straits Times, veterinari e personale specializzato tentano l'impossibile. "Se la ferita non è infetta - sperano i medici - potrebbe salvarsi".

Una speranza che però rimarrà tale. Dopo poche ore, infatti, nonostante le cure e l'energia del piccolo, la situazione precipita. La terribile amputazione subita ha scatenato una grave infezione che non risponde ai farmaci e agli sforzi dei medici. Così il piccolo elefante muore.

"Purtroppo non siamo riusciti a salvarlo. Le ferite gravissime si erano già infettate", ha commentato Agus Arianto, direttore della Aceh Natural Resources Conservation Agency, l'agenzia territoriale che si occupa di salvaguardia animale. La deforestazione ha ridotto pesantemente l'habitat degli elefanti esponendo, uomini e animali a contatti sempre più frequenti e poco graditi che non sempre si risolvono in maniera amichevole.

Per non parlare del traffico illegale di zanne che, nonostante pene severissime, continua ad alimentare il mercato clandestino procurando gravissimi incidenti che vedono sempre più spesso gli animali soccombere. Come quello registrato nel luglio scorso quando, nella medesima regione, un elefante adulto era stato trovato addirittura decapitato. Aceh Natural Resources Conservation Agency stima in non più di 500 gli esemplari di elefanti di Sumatra rimasti allo stato selvaggio in quel territorio. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA