Ostia, delfino trascinato contro gli scogli dalla mareggiata: l'allarme dato dai passanti

Ostia, delfino trascinato contro gli scogli dalla mareggiata: l'allarme dato dai passanti
3 Minuti di Lettura
Martedì 8 Dicembre 2020, 12:57 - Ultimo aggiornamento: 9 Dicembre, 00:26

Non ce l'ha fatta, la mareggiata è stata troppo violenta ed le onde lo hanno trascinato contro gli scogli. E' la triste storia di un delfino ritrovato morto sulla spiaggia di Ostia stamattina presto. La tromba d'aria che si è abbattuta nella notte sul litorale romano ha fatto la sua "vittima". Fa impressione vedere il corpo del mammifero riverso sulla riva. A quanto riferito dalla polizia, nella notte il  delfino è stato sbattuto violentemente contro gli scogli per la mareggiata.

Fiumicino, due delfini trovati morti sulla spiaggia di Focene

Focene, trovato un delfino spiaggiato. Forse ucciso dal morbillivirus

Si tratterebbe di un esemplare di «Stenella», trovato senza vita sull'arenile non lontano dal canale dei Pescatori. Sul posto è intervenuta la Capitaneria di porto di Roma.

Ingenti i danni provocati dal vento. La tromba d'aria nella notte a Ostia ha spazzato via anche le cabine di uno stabilimento trasportando sulla strada lamiere e materiali. Sul posto vigili del fuoco e polizia localeGli agenti del X Gruppo Mare hanno chiuso al transito il lungomare, da Canale dei Pescatori a P.zza dell'Aquilone, per consentire il ripristino delle condizioni di sicurezza per la circolazione ed il transito delle persone.

 

Giovane delfino liberato dalle reti: gli spettacolari salti per la felicità in compagnia di un amico

Da questa mattina sono decine gli interventi della polizia locale legati al maltempo, per allagamenti e caduta rami. Un albero è caduto in via Appia Nuova, all'altezza di Villa Lazzaroni su due i veicoli danneggiati, nessun ferito. Interventi anche in via della Maglianella causa allagamento, via di Porta Medaglia, via Palmiro Togliatti altezza via Prenestina e via della Magliana altezza Gra. Rafforzati i controlli durante la notte e nella giornata di oggi per il controllo degli accessi al Tevere e del livello del fiume.

© RIPRODUZIONE RISERVATA