Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Delfini catturati e abbandonati nel mare in tempesta. Le drammatiche immagini del ​tifone Chan Hom

Delfini catturati e abbandonati nel mare in tempesta. Le drammatiche immagini del tifone Chan Hom (foto repertorio pubbl da Dolphin Project su Fb)
di Remo Sabatini
2 Minuti di Lettura
Sabato 10 Ottobre 2020, 15:29 - Ultimo aggiornamento: 15:31

Rinchiusi in mare aperto con le onde alte così. Queste, le drammatiche condizioni nelle quali versano, da giorni, alcuni delfini catturati nella ormai nota baia giapponese di Taiji. Condizioni tremende documentate dai volontari della Dolphin Project, l'associazione internazionale che fa capo a Ric O' Barry e che da anni, è tra le organizzazioni che seguono le tristi vicende legate alla cattura dei delfini in quelle acque salite alla ribalta internazionale dopo l'uscita del pluripremiato documentario The Cove.

Cane abbandonato perché ha le zampe a papera. La triste storia di Milo, il cucciolo comprato su e-bay e rifiutato

Covid, il virus non risparmia gli animali: ottomila visoni morti dopo il contagio negli Usa

Il video

Nel drammatico filmato, ripreso poche ore fa e che pubblichiamo, si vedono le gabbie galleggianti dove sono rinchiusi i delfini catturati, sballottate dal tifone Chan Hom che sta imperversando nella zona. Venti fortissimi che hanno trasformato quella baia in una specie di enorme lavatrice che centrifuga quasiasi forma di vita intrappolata in superficie. Così, per quei poveri delfini letteralmente abbandonati a loro stessi, non rimane altro che sperare nella fine della tempesta. Impossibile pensare, poi, ad un aiuto esterno non legato all'industria legale della cattura dei cetacei che alimenta il commercio degli animali marini destinati a delfinari ed acquari. Non rimane altro da poter fare che continuare a documentare la realtà che vivono i delfini sopravvissuti alla carneficina, prima, e al tifone, poi, in attesa di una nuova consapevolezza che interrompa quelle catture e quel commercio ormai fuori dal tempo.

 

LIVE From Taiji

Pubblicato da Dolphin Project su Venerdì 9 ottobre 2020

© RIPRODUZIONE RISERVATA