Cina, dinosauro sì ma con le ali: trovati i resti di un piccolo pterosauro

Domenica 12 Maggio 2019
Cina, dinosauro sì ma con le ali: trovati i resti di un piccolo pterosauro
Si pensa spesso ai dinosauri come agli antichi dominatori della terraferma, forse sottovalutando la loro sorprendente capacità di alzarsi in volo.Oltre 160 milioni di anni fa, nel periodo Giurassico, un curioso esemplare che parrebbe un incrocio tra un dinosauro e un pipistrello sarebbe stato capace di spostarsi da un albero all’altro planando grazie all’insolita presenza di ali Gli scienziati cinesi hanno scoperto i resti di un piccolo dinosauro del periodo Giurassico dotato di ali membranose, a testimoniare uno il processo evolutivo che ha portato dai dinosauri agli attuali uccelli. Il fossile, ben conservato e scoperto nella provincia nordorientale di Liaoning, risale a 163 milioni di anni fa e appartiene a una nuova specie di dinosauro teropode non-aviario del Giurassico, con piume e tessuto membranoso. Lunga circa 32 centimetri e del peso di circa 306 grammi, la nuova specie è stata nominata Ambopteryx longibrachium, a indicare un dinosauro con le ali membranose di uno pterosauro. Secondo Wang Min, ricercatore dell'Istituto di paleontologia dei vertebrati e paleoantropologia dell'Accademia cinese delle scienze, il dinosauro appena scoperto appartiene al misterioso clade delle Scansoriopterygidae, uno dei gruppi considerati più bizarri di teropodi non-aviari. La ricerca è stata pubblicata come storia di copertina nell'ultimo numero della rivista scientifica Nature.
  Ultimo aggiornamento: 18:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La partitella sulla spiaggia: evento top e incubo bagnanti

di Mimmo Ferretti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma