Castelgandolfo, la capra in fuga catturata vicino al Palazzo Papale: è stata adottata

Castelgandolfo, dopo una settimana di fuga, tra il lungolago e il centro della cittadina papale, è stata catturata ieri pomeriggio la capra fuggita da un terreno al lago. Bloccata dopo un rocambolesco inseguimento da parte della polizia locale di Albano-Castelgandolfo e dei veterinari della Asl Roma 6. E' stata trovata sul balcone di una casa nel centro storico di Castelgandolfo, a due passi dal palazzo pontificio, dove dopo alcune ore è stata fermata e bloccata dagli agenti della Municipale e dai veterinari della Asl, dopo vari salti tra un balcone e un altro e fughe nei vicoli del paese. Ora è stata adottata da Stefano Cecchi, un amante degli animali di Marino, nel suo terreno a Frattocchie, visto che non aveva il bollino e non è stato possibile rintracciare il proprietario.
Foto Luciano Sciurba

ALTRE FOTOGALLERY DELLA CATEGORIA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Dalla candeggina ai contagi: ecco le bufale su cani e gatti

di Marco Pasqua