ROMA

I cani entrano nelle scuole: «Così i bimbi sono più felici»

Martedì 29 Settembre 2020 di Marco Pasqua
1
Se la dog therapy è da tempo usata in alcuni ospedali, presto farà il suo ingresso anche in alcune scuole romane dell’infanzia, primarie e secondarie. Si parte da Milano e Torino, già a ottobre, ma anche Roma aderisce, con gli accordi in via di definizione. L’iniziativa è curata da “For a smile Onlus”, che da oltre 13 anni porta avanti progetti per l’infanzia e alle famiglie (a Roma ha operato nel Bambino Gesù) e che promuove a livello nazionale “Basta una zampa”. Gli incontri nelle scuole saranno con gruppi di 6-7 bambini (nel rispetto delle restrizioni Covid) o con classi intere negli spazi esterni.

Novara: cani, cavalli “e... non solo” al raduno degli animali domestici più grande d'Italia
Roma “bestiale”, l'agguato dei cinghiali. E compaiono le prime gabbie

I percorsi ludici saranno costruiti in base alle esigenze del gruppo e definiti dagli operatori professionisti insieme alle insegnanti, allo psicologo della scuola e alle famiglie. L’iniziativa avrà una durata dell’intero anno scolastico e sarà donata da For a smile Onlus alle scuole, dando priorità ai contesti con particolari difficoltà di inserimento e integrazione. «La scuola vive un momento di grande fragilità per le condizioni imposte dall’emergenza sanitaria e i bambini hanno molto bisogno di essere accompagnati dopo mesi di isolamento – spiega Ludovica Vanni, Presidente For a Smile Onlus - Per questo motivo ci è sembrato opportuno entrare nelle scuole».
© RIPRODUZIONE RISERVATA