Gran Bretagna, sei milioni di cani ingrassati durante il lockdown. I padroni: «Li abbiamo viziati»

Gran Bretagna, sei milioni cani ingrassati durante il lockdown. I padroni: «Li abbiamo viziati»
1 Minuto di Lettura

Il lockdown non ha messo in crisi solo la linea delle persone. A soffrire qualche chilo in più sulla bilancia sono anche i nostri amici a quattro zampre. Secondo un sondaggio riportato da Skynews sono sei milioni i cani in sovrappeso in Gran Bretagna a causa delle misure restrittive imposte dal governo per contenere la diffusione del coronavirus.

Due terzi dei proprietari di cani intervistati hanno ammesso di aver «viziato o ipernutrito» i loro animali domestici durante l'isolamento. Per far fronte a questo nuovo problema causato dalla pandemia di Covid nel Regno Unito, la calciatrice del Chelsea e della nazionale, Bethany England, ha organizzato suoi suoi social media ogni venerdì le Olimpiadi per cani, un'iniziativa per aiutare gli animali a tornare in forma.

Martedì 18 Maggio 2021, 12:30 - Ultimo aggiornamento: 17:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA