ROMA

Viaggiare con Fido sul taxi? Dal 20 luglio sarà possibile

Martedì 14 Luglio 2020 di Marco Pasqua
1
Viaggiare con Fido sul taxi? Dal 20 luglio sarà possibile
Avete mai provato a prendere un taxi con il vostro cane? Missione quasi impossibile, anche perché tutto è lasciato alla sensibilità dell’autista di turno (e non sono rari i casi di persone che hanno dovuto pagare una sovrattassa per trasportare il loro Fido). Per ovviare ai molti “no” che i padroni di cani - romani ma anche turisti - si sono sentiti rivolgere, il 3570, ha promosso un’iniziativa dog-friendly, che sarà operativa dal 20 luglio e fino al 30 agosto, in via sperimentale nella Capitale (ma che poi sarà estesa a tutto il territorio nazionale). In quel periodo, i proprietari di cani che chiederanno un taxi, passando attraverso il portale dedicato (www.bauadvisor.it), potranno prenotare una vettura senza dover sostenere spese extra per il trasporto dell’animale. E, soprattutto, sapendo che la corsa sarà sempre garantita, senza se e senza ma. «Siamo molto soddisfatti di aver siglato questo accordo che faciliterà gli spostamenti delle persone che portano con sé un amico a quattro zampe. Sono convinto che i nostri soci apprezzeranno molto questa iniziativa che porterà qualche corsa in più in questo particolare momento di crisi», spiega Loreno Bittarelli, presidente della Cooperativa Radiotaxi 3570 e dell’Unione Radiotaxi Italiani.
marco.pasqua@ilmessaggero.it © RIPRODUZIONE RISERVATA