Cane smarrito a Viterbo ritrovato 3 anni dopo in Francia: Ciuffo torna a casa a Natale

Un canile di Clermont lo ha trovato e, leggendo il microchip, è riuscito a risalire ai padroni in Italia

Cane smarrito 3 anni fa a Viterbo ritrovato in Francia: Ciuffo torna a casa a Natale
3 Minuti di Lettura
Giovedì 30 Dicembre 2021, 09:29 - Ultimo aggiornamento: 24 Febbraio, 20:33

Non hanno mai perso la speranza i padroni di Ciuffo, un cagnolino smarrito più di tre anni fa a Viterbo, sulla via Aurelia. Centinaia di messaggi, volantini e appelli social per ritrovare il proprio amico a quattro zampe scomparso. Poi, improvvisamente, il miracolo: Ciuffo viene ritrovato in Francia. E il 26 dicembre torna a casa, da Claudio e sua madre Giuliana, che per tutto questo tempo non hanno mai smesso di cercarlo. 

Botti Capodanno, come aiutare cani e gatti a prevenire e gestire il panico: la guida utile della Lav

Cane smarrito 3 anni fa a Viterbo viene ritrovato in Francia

Tutto è cominciato nel settembre del 2018, quando Dylan detto Ciuffo si smarrisce sull'Aurelia e - secondo quanto ricostruito - viene preso da una coppia di giovani francesi. Claudio e Giuliana sono disperati, ma si rimboccano le maniche e fanno di tutto per ritrovare il proprio amato cane. Tuttavia, nonostante le numerose segnalazioni, di Ciuffo sembra non esserci traccia. Dopo tre anni chiunque avrebbe perso le speranze, ma non i padroni di Ciuffo, che hanno continuato a diffondere foto del loro cagnolino, contattando canili e associazioni animaliste. E la loro perseveranza, alla fine, è stata premiata.

Ciuffo torna a casa a Natale

Poco prima di Natale arriva una telefonata da un canile di Clermont, vicino a Lione: hanno trovato un cane e, scannerizzando il microchip, risalgono a Claudio e Giuliana. L'animale sarebbe scappato dalle persone che lo avevano accudito negli ultimi tre anni, verosimilmente la stessa coppia di francesi che lo aveva trovato sull'Aurelia. Si attivano tutte le procedure e nel giro di pochi giorni Ciuffo torna a Viterbo. Il 26 dicembre, il miracolo di Natale (con 24 ore di ritardo) diventa realtà. E Giuliana festeggia con un post su Facebook, in cui mostra il primo commosso abbraccio con il cagnolino ritrovato: «Buonasera a tutti - scrive - Ciuffo è tornato a casa! Lui è arrivato in Francia, raccolto sull'Aurelia da una coppia. Dopo tre anni e tre mesi si è smarrito di nuovo. È stato preso e portato in un canile francese, loro hanno letto il microchip e avendo visto il volantino postato da noi, ci hanno contattato subito su Facebook. Buon Santo Stefano a tutti, Vi abbraccio!».

© RIPRODUZIONE RISERVATA