Cane muore di paura per i fuochi d'artificio: le ultime ore di vita tra le braccia del padrone

Martedì 17 Dicembre 2019
5
Cane muore d'infarto a causa dei fuochi d'artificio: la straziante foto dell'abbraccio col padrone fa il giro del mondo

Un'immagine desolante. Un cane è morto abbracciato al suo proprietario dopo aver avuto un infarto a causa dei fuochi d'artificio scoppiati nella notte a Esquel, una piccola cittadina dell'Argentina situata nella parte nord-occidentale della provincia di Chubu. La storia ci arriva dalla Patagonia, così come le immagini pubblicate su Facebook dall'utente Antonella Modasjazh e condivise dall'organizzazione per la cura degli animali Adoptá-Esterilizá-Educá (ADAE). Magui, così si chiamava il bellissimo boxer, è morta dopo aver accusato un infarto provocato dal rumore. Modasjazh ha dichiarato attraverso il social network che diversi veterinari sono stati chiamati a occuparsi dell'animale, ma nessuno è accorso ad aiutarla.

Colombia, cane spaventato dai fuochi d'artificio si lancia dall'undicesimo piano


La ADAE in un lungo post su Facebook ha commentato così la notizia: «Il tuo divertimento l'ha stordita, terrorizzata, provocandole un panico insopportabile. Il tuo divertimento l'ha uccisa. Magüí è morta in braccio al suo padrone. La sua famiglia è angosciata e impotente davanti a una simile ingiustizia. Questa famiglia ha perso un componente, un prezioso componente. Il suo animale domestico, la sua amica, la sua vecchietta... Cos'altro hai bisogno che accada per capire che è sbagliato? Non ci stancheremo di ripeterlo: no ai fuochi d'artificio»

Ultimo aggiornamento: 18 Dicembre, 13:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA