Orrore al ristorante, cagnolino di un cliente sbranato dai due rottweiler del titolare

Abano, il bichon frisé era sotto il tavolo, i molossi del proprietario l'hanno aggredito e ucciso

Un cagnolino di razza bichon frisé (foto di archivio)
2 Minuti di Lettura
Domenica 9 Gennaio 2022, 12:35

La sera del 5 gennaio un cagnolino di razza bichon frisé è stato sbranato e ucciso da un rottweiler all'interno del ristorante La Scuderia di Abano, durante la cena. Alla scena hanno assistito inorriditi diversi commensali, inclusi i due proprietari del cagnolino aggredito. La coppia si trovava a cena e ai piedi del tavolo c'era il loro cane. Improvvisamente nella sala sono entrati due rottweiler, entrambi di proprietà dei titolari del ristorante. I due molossi hanno puntato il bichon e in pochi secondi uno dei due lo ha morso, uccidendolo. Inutili i tentativi dei presenti di farlo desistere.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Abano che hanno raccolto le testimonianze: al momento i proprietari del bichon non hanno ancora formalizzato la denuncia. Non sono attualmente scattati provvedimenti nei confronti dei proprietari dei rottweiler. Sui due molossi si attendono anche le ulteriori verifiche del Servizio veterinario dell'Ulss.

La Scuderia di Abano dove è morto il cagnolino

© RIPRODUZIONE RISERVATA