ULTIMA ORA

Balena morta a Capri, l'autopsia svela il mistero: «Decesso 10 giorni fa, trascinata dalle correnti»

Martedì 10 Novembre 2020
Balena morta a Capri, l'autopsia svela il mistero: «Decesso 10 giorni fa, trascinata dalle correnti»

Una balena morta è stata ritrovata domenica a Capri. Il recupero è durato un'intera giornata e i resti del cetaceo approdato sulle coste dellisola del golfo di Napoli sono stati consegnati al personale sanitario. È stata anche eseguita l'autopsia sulla carcassa del cetaceo che è stato trovato domenica nelle acque di Cala del Rio ad Anacapri. Necessaria un'intera giornata di lavoro per recuperare il grosso animale che galleggiava sulle acque blu di quella zona di Anacapri. All'azione hanno partecipato i marinai con la motovedetta della Capitaneria di Porto di Capri coordinati dal Comandante e Tenente di vascello Antonio Ricci, personale dell'istituto Zooprofilattico e dell'Asl competente, e la motovedetta dei Carabinieri della stazione di Capri.

Balena inghiottisce due ragazze in kayak: le incredibili immagini spaventano il web

 

Esami che si sono conclusi oggi pomeriggio ed hanno portato a scoprire che si trattava di una femmina della specie Balenottera o Capodoglio della lunghezza di 14,40 metri che non presentava nessuna lesione esterna di carattere antropico e nemmeno all'interno delle viscere all'interno dello stomaco si sono trovate presenze di corpi estranei o di materiali plastici. È risultato invece ai medici che nell'intestino si trovavano significative colonie parassitarie che secondo gli esperti potrebbe essere stata questa la causa della morte. Una morte che risale a circa 10 giorni fa, probabilmente l'animale è morto lontano dall'isola e le correnti l'hanno trasportata nelle acque straordinarie dell'isola azzurra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA