A Roma, “Animalìe”: una mostra sugli amici a quattro zampe all’interno degli studi veterinari

Mercoledì 16 Gennaio 2019 di Regina Picozzi
Sarà inaugurata il prossimo 23 gennaio la mostra fotografica «Animalìe», realizzata dall’artista Luigi Avantaggiato che per la prima volta, dopo numerose esposizioni nel resto del Paese e all’estero, porta il proprio lavoro nella capitale.
 
Negli spazi della Sala 1 - Centro Internazionale d’Arte Contemporanea - il pubblico potrà ammirare una selezione di 12 fotografie, stampate con tecnica fine art, che ritrarranno speciali momenti di cura nelle cliniche veterinarie: scatti realizzati con l’intento di evidenziare un sovvertimento della tradizionale relazione tra uomo e animale, dove lo spessore emozionale dei pazienti si contrappone alla tecnologia chirurgica e all’efficienza medica.
Frutto di un lungo periodo di osservazione trascorso dal fotografo all’interno di studi veterinari, la mostra mette in risalto le apparenti «anomalie» esistenti tra la dimensione animale e l’eccellenza clinica.
Il progetto è stato realizzato grazie al supporto del Centro Veterinario Specialistico CVS di Roma e documentato in un libro pubblicato da Altea Edizioni, a cura di Chiara Piermattei Masetti.
Un’occasione unica per riscoprire la bellezza e la sorprendente umanità racchiuse negli sguardi dei nostri amici a quattro zampe. 
 
Inaugurazione: mercoledì 23 gennaio 2019, ore 18:00
Sala 1, Piazza di Porta San Giovanni 10 - Roma
La mostra sarà visitabile fino al 28 febbraio 2019, dal martedì al sabato dalle ore 16.30 alle ore 19.30 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma